Utente
Salve!
Mi è capitato ieri di avvertire una vertigine di una manciata di secondi.

Ero seduto sul water e ho iniziato come a vedere la stanza che mi girava attorno.

Mi sono alzato subito dal water e mi è passata.

Poi sono stato seduto un po' sul divano.

Avevo un po' di tachicardia per la paura, una vaga sensazione di instabilità e un leggero senso di pesantezza alla testa, passato in breve tempo.


Ogni tanto (molto molto raramente) mi succedono degli episodi simili.


Aggiungo, se può servire, che soffro di reflusso gastroesofageo e che in passato mi sono capitati degli episodi di vertigini che mi venivano in base alla posizione.
Ad esempio una mattina era andato in spiaggia e sdraiandomi a pancia in su sullo sdraio partiva questa vertigine, allora mi sedevo subito e passava.
Ma ieri non era una questione di posizione, ero semplicemente seduto sul water, leggermente piegato in avanti naturalmente, ed è partita la vertigine dopo un paio di minuti che ero seduto.


La causa potrebbe essere cardiaca?
Oppure sapreste indicarmi altre cause?


Grazie infinite

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Nessuna causa cardiaca.
Un banale giramento di testa che spesso capita a tutti

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore!
Più che un giramento di testa, che molto di rado mi capita, come capita a tutti ovviamente, a me pareva proprio una vertigine vera e propria.

Le spiego perché so bene cosa sono le.vertigini
Io ogni tanto devo andare a farmi togliere i tappi di cerume dalle orecchie. Ho la psoriasi sul cuoio capelluto e un pochino anche dentronalle orecchie, così mi si formano questi tappi. Mi è capitato che facendo i lavaggi per farmelo togliere mi siano venute delle forti vertigini. La sensazione è quella di essere fermo mentre tutto gira attorno, e io ieri ho avuto la stessa sensazione, seppure molto più breve e molto meno forte.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Quindi le confermo l'origine NON cardiaca dei sintomi
Se mai consulti un otorino.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Ok dottore, allora alla prima occasione ne parlo con il medico e vedo se magari mi farà fare una visita dall'otorino. Il neurologo non c'entra nulla con questi sintomi, giusto?

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Mi pare proprio di no

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6] dopo  
Utente
Bene!
Grazie ancora e scusi il disturbo
Cordiali saluti