Utente
Sono un ragazzo di 21 anni e ho già fatto un Holter qualche mese fa dove risultavano solo 3 BEV.
Solo che poco fa ero seduto a lavoro, (premetto che ho freddo) ed improvvisamente ho avvertito un'aritmia... sembrava un extrasistole che non riusciva a tornare al battito sinusale ma continuava quella sensazione di vuoto, mi è durato circa 5/6 secondi e quando mi sono accorto che non si fermava mi sono alzato di botto dalla paura per chiamare "aiuto".
Quando mi sono alzato il battito è tornato normale ed è iniziata una forte tachicardia veloce che si è attenuata un po' dopo.
Ho misurato la pressione ed è 107/51.
Attualmente mi sento scosso, ho freddo e sto tremando letteralmente dalla paura, ho le mani che tremano e avverto ancora un po' di fastidio a livello del cuore.
È il caso che faccia chiamare un'ambulanza?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
attacco di panico
arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
salve, la ringrazio per la risposta. ho chiamato la guardia medica oggi perché ho riavvertito improvvisamente mentre parlavo a cena con gli amici di nuovo questa seria di extrasistoli. praticamente è durato circa 2 minuti questa volta, il cuore sembrava non riuscire a tornare al battito sinusale e dopo come oggi pomeriggio, sì è trasformata in tachicardia e tremori. L'infermiera mi ha consigliato di fare un ECG almeno per valutare se effettivamente c'è presenza di un'aritmia seria. Sono molto spaventato ora, mi è successo due volte e non sono morto durante questa specie di "fibrillazione", ma alla terza? non potrò mai sapere se è una vera e propria aritmia ventricolare che poi si trasforma in morte improvvisa... poi si chiedono perché le persone muoiono così facilmente, non vengono credute e associano i disturbi sempre e solo all'ansia...

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
lei ha bisogno di uno psichiatra.
bravo

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso