Utente
Buongiorno, ultimamente sono stato ad una visita cardiologica per l'assicurazione del lavoro, nella quale il medico mi ha suggerito di sostituire le compresse di Indobufene 200mg con quelle di Ticlopidina 250mg, in quanto le ritiene più efficaci nel mio caso.
premetto che nel 2007 ho avuto un IMA con uno stent non medicato sulla trasversale sinistra.
Attualmente sono sotto cura anche per una depressione maggiore da Burnout lavorativo curata con Amisulpride 50mg e Escitalopram 20mg.

Inoltre sto assumendo
Ibersartan 75mg
Barnipidina 10mg
Sotalolo 80 mg
seacor 1000 mg
Atorvastatina 20 mg
Tamsulosin 0.4 mg
Volevo sapere con quale gradazione fare il cambio tra uno e l'altro farmaco, e se come accennatomi dal mio medico di base vedere se possibile poi passare al Clopidogrel che è un farmaco più innovativo.


Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Nel suo caso e' preferibile il Clopidogrel 75 mg al di.
Che puo' essere sostituito di colpo alla attuale terapia.

Ne parli con il suo cardiologo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso