Sostituzione nebivololo

Causa prurito inspiegabile e sintomi allergici ricorrenti senza spiegazioni apparenti mi è stato consigliato di provare a sostituire il nebivololo 5 mg che assumo una volta al giorno con il bisopropopolo.
Assumo il betabloccante per battito accelerato a riposo, extrasistolia benigna e pressione borderline, da quando lo assumo da questo punto di vista sto molto molto meglio.
Ho paura cambiando molecola di avere meno controllo della tachicardia, ma i sintomi di prurito/orticaria che ho (subentrati quando ho iniziato a prendere la compressa da 5 mg invece che da 2.5) mi costringono a tentare anche questa strada.
Chiedo se le due molecole sono simili come effetti sul sistema cardiovascolare e quanta probabilità ci sia, nel caso l'orticaria sia un effetto collaterale del nebivololo, che possa avere la stessa reazione con il bisopropolo.
Grazie.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,1k 2,7k 2
C'e' un prodotto che contiene sia bisoprololo che un ACE inibitore che farebbe al caso suo

Ne parli con il suo cardiologo

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio