Utente
Buonasera, circa un mese fa ho richiesto il consulto.
A seguito di quanto sentivo ho effettuato un accesso in ps dove mi hanno fatto ecg, eco è messo l’holter.
Il risultato è questo: extrasistoli ventricolari frequenti.
Vsx di normali dimensioni, spessori e cinesi.
FE conservata (0, 62) lieve rigurgito mitralico.
PAPS normale 29mmhg.
Quadro clinico in attuale compenso cardiocircolatorio.
Holter 24: ritmo sinusale, assenza di pause, frequenti BEV, rarissimi BEVS.
Ripolarizzazione stabile.
Visto l’elevata frequenza di battiti ventricolari ectopici si consiglia bisoprololo 1, 25 una al giorno.
Battiti normali 102.782-92%, battiti VE 8426-8%, battiti SVE 49-1%.

Che cosa ne pensate?
Da quando ho effettuato qs visite (14/11) non avverto più i battiti irregolari... devo procedere lo stesso con l’assunzione del betabloccante?
Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
dato che quel farmaco non provoca alcun effetto collaterale lo,proseguirei .
In ogni caso è il,suo cardiologo chendeve decidere

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie dott per la risposta; io in realtà il betabloccante non l’ho mai cominciato, il responso che le ho riportato me l’hanno dato ieri. Mi chiedevo se, visto che al momento sto meglio e non le avverto, devo prenderlo lo stesso visto che soffro anche di pressione bassa

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Il dosaggio che lei riporta e' molto basso e non dovrebbe influire sulla pressione

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso