Utente
Salve, da un paio di settimane in concomitanza dell'arrivo del ciclo mestruale ho iniziato ad avvertire sporadiche extrasistole, che sono diventate più frequenti durante le mestruazioni.
Premetto che ne soffro saltuariamente (ci sono mesi che non accuso nulla) e due anni fa ho effettuato ecocardiogramma e holter cardiaco delle 24 ore che non ha riscontrato nulla di significativo, se non un lieve prolasso mitralico, a cui il dott non ha dato alcun peso.
Purtroppo però quando si tratta della salute del cuore (avendo avuto mio padre un infarto tre anni fa ed ora è sotto cura farmacologica) vado in ansia e so che naturalmente questo non aiuta.
Cmq ho continuato ad avvertire extrasistole durante tutto il ciclo e sono iniziate a diminuire intorno al sesto, settimo giorno.
Ho comunque voluto prenotare un'ecocardiogramma e nell'attesa ho eseguito anche l'holter di cui riporto i risultati per avere un vostro parere in attesa dell'incontro con il cardiologo.

La registrazione Holter ECG 24 ore rileva un ritmo sinusale a frequenza media di 82 BPM.
Ectopici ventricolari: 180 singoli a carattere monomorfo.

Non episodi di bigeminismo ventricolare /o di TV.

Non rilevati ectopici sopraventricolari, non episodi di FA.
Nei limiti della norma la conduzione AV, non episodi di estrema bradicardia, non riscontro di pause patologiche, non specifiche modificazioni del tratto st-t.
Frequenza cardiaca minima 49 BPM.

La mia domanda è se queste extrasistole sono pericolose e se la situazione può essere condizionata non solo dall'ansia, che mi caratterizza in alcune circostanze, ma anche dal fatto di soffrire di anemia mediterranea, (talassemia minor) e alle ultime analisi di maggio i valori di emoglobina e sideremia erano rispettivamente 11g/dl e 20.
Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ha un Holter perfettamente normale

si tranquillizzi

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Dr. Cecchini non sa quanto la ringrazio per la sua risposta. Una frase così piccola mi ha donato una grande tranquillità. Ancora grazie.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Le cose piu' preziose solitamente sono piccole.

Un caro saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso