Utente
Salve ho 31 anni e da marzo causa lockdown ho sofferto di attacchi di panico e forte tachicardia...andai in pronto soccorso e mi fecero un ecg...risultato 140 battiti dovuto all ansia e terrore che avevo di morire...ho poi risolto andando da uno psichiatra che mi ha prescritto betabloccanti e un altro farmaco per l ansia.

Tutto bene fino a qualche settimana fa quando ho iniziato a soffrire di battiti irregolari sia da sdraiato che seduto...in particolare se sto sdraiato dritto percepisco battiti proprio irregolari e che si abbassano a meno di 60 al minuto...di lato non ho lo stesso problema ma inizio cominque a preoccuparmi seriamente per il mio cuore.

Se puo servire soffro da anni allo stomaco ovvero dopo mangiato anche piccoli pasti mi sento gonfio

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non vedo niente di preoccupante a parte la sua ansia

arrivedèrci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso