Lieve prolasso della la mitralico minima insufficenza valvolare mitralica e tricuspidale

Salve ho 20 anni sono alto 189 cm e peso 87/88 kg sono un fumatore (10 sigarette max) e ho eseguito un eco ecocardiogramma e un Ecg di controllo perche soffro un po di ipocondria ed é risultato:
P.
A. 130/70 mg
Ob CARDIACA nella norma
In buon compenso emodinamico
Ecg.
Tachicardia sinusale 102 Bpm
Ritardo della conduzione intraventricolare destra
Normale la regolarizzazione

Eco cardiofrequenzimetro
Normali dimensioni della radice aortica (25mm) e aorta ascendente
Lieve prolasso del L.
A. mitralico
Non coartazione aortica.
SIA integro
Ventriloco sn: normali dimensioni endocavitarie (AP 46 mm), normali spessori parietali (SIV 9mm, PP 8mm), non alterazione cinetica segmentaria, normali funzione sistolica (FE 60%), normale funzione distopica.

Normali dimensioni atriale sono (AP 23 mm) e le cavità destre
Minima insufficenza valvolare mitralica
Minima insufficienza triscupidalica
Assenza di versamento pericardio
VCI normale per dimensione e collassabilita.



Il cardiologo mi ha prescritto le analisi del sangue e di fare l'Holter 24h.

Ma mi devo preoccupare o sono valori normali?

Le varie minime insufficienze possono diventare pericolose?

Il lieve prolasso della valvola mitralica e grave?
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,9k 2,6k 2
lei deve preoccuparsi di fumare

ha infatti un elevato rischio di infarto,ictus e di cancro

quindi fumando lei non ha paura davvero

fa finta

arrivedèrci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa