Fastidio al petto, sensazione di ansietà o magone e cardiopalmo

Buongiorno dottori.
Sono un ragazzo di 30 anni, alto e magro.
Volevo porvi qualche domanda in merito a una presunta patologia: la sindrome di Marfan.
Vorrei sapere che differenza c'è tra la sindrome di Marfan e quella da un prolasso mitralico con lieve rigurgito mitralico.
Innanzitutto quella di Marfan che sintomi porta?
Porta gli stessi disturbi di un semplice prolasso o rigurgito mitralico?
Cioè, cardiopalmo, tachicardia fame d'aria ecc.
oppure no?
Come faccio a capire se non ho proprio quella di Marfan?
Soprattutto quanto è diffusa?
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,9k 2,6k 2
La sindrome di Marfan e' una malattia genetica che colpisce molti organi.
A livello cardiaco puo comportare la presenza di aneurismi aortici ed di veri prolassi mitralici che a volte necessitano di correzione chirurgica.
La diagnosi e' in parte clinica ma fondamentalmente si pone diagnosi certa con un esame genetico.

Di contro moltissime persone che non hanno assolutamente i segni del Marfan hanno insignificanti atteggiamenti prolassanti della mitrale anche con lievi insufficienze valvolari che tipicamente sono innocue e non progrediscono.

Queste sono le cosa che ho scritto anche poco fa ad un paziente che poneva quesiti molto simili al suo , ma che pare scrivesse da BArletta -Andria.
A volte le coincidenze...

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa