Utente 445XXX
Gentili dottori buonasera,
sono una uomo di oltre 63 anni e da oltre una giornata che soffro di un dolore/bruciore al basso ventre lato dx , localizzato tra l'ombelico e il linguine della gamba dx.
Tale dolore/bruciore si manifesta maggiormente nella posizione sdraiato o seduto per essere appena percepibile nella posizione eretta.
In primo momento ho attribuito il tutto ad una prostatite (s offro di ipertrofia e vado spesso incontro - specie nei cambiamenti climatici repentini - a fastidiose prostatiti con qualche difficoltà nella minzione) ma questa volta il disturbo è diverso anche se mi provoca lo stesso problema nella minzione (vado spesso al bagno con qualche difficolta e bruciore). La temperatura è normale.
Mi sono quindi impaurito e mi sono rivolto al medico curante per una visita di controllo che ha escluso (dopo palpazione) una eventuale appendicite, rimandandomi a una ecografia addominale e assumendo del Buscopan per alleviare il dolore.
Cosa che ho fatto con scarso risultato (quanto meno fino ad ora).
La domanda è se la patologia lamentata può comunque dipendere verosimilmente ad una infiammazione dell'appendice e se in tal caso posso essere relativamente tranquillo o se sia il caso di rivolgermi con celerità presso un PS, specialmente se il malessere accusato dovesse perdurare.
Ringrazio per eventuale auspicata risposta.

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Se ha ancora dolore farei una visita in pronto soccorso. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it