Utente 429XXX
NEL CASO DI UN DITO MIGNOLO A SCATTO, E' NECESSARIO INTERVENIRE COMUNQUE?
ALTRIMENTI CHE CONSEGUENZE CI SONO?
IN SEGUITO A UN PICCOLO TRAUMA UN NERVO O TENDINE DEL DITO MEDIO SI ACCAVALLA PROVOCANDO DOLORE. COSA SI DEVE FARE? RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Priano

24% attività
0% attualità
12% socialità
GENOVA (GE)
COGOLETO (GE)
SAVONA (SV)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2010
Il così detto "dito a scatto" altro non è che una flogosi dell'apparato flessore dei tendini della mano che ne limita fino ad impedirlo lo scorrimento. La terapia chirurgica è quella consigliata in quanto risolutiva e di semplice attuazione, altre terapie possono dare un beneficio temporaneo ma spesso non risolutivo. E' una patologia dolorosa, che se trascurata limita sempre più la funzione flesso-estensoria delle dita. Le consiglio di farsi visitare da uno specialista.Cordiali saluti G.Priano
Dr. Giovanni Priano
Medico Chirurgo Specialista in Chirurgia della Mano e in Chirurgia Generale.