Utente 362XXX
Salve, sedici giorni fà sono stato sottoposto a intervento di tenorrafia sul tendine estensore 4° raggio mano (precisamente sul dorso della mano poco prima della nocca) a seguito della lesione totale del tendine.

Due giorni fà mi hanno desuturato e medicato la ferita e rimesso la stecca zimmel lasciando liberi 1°.2°,3° raggio.

In questi giorni ho fatto l'errore di compiere degli sforzi con la mano, la sera sentivo il dito come addormentato e molto freddo, e quando muovevo le dita libere sentivo come un solletico in corrispondenza del punto dove mi hanno messo i punti sul tendine.

C'è il rischio che a seguito degli sforzi i punti sul tendine siano saltati? o che la rimarginazione del tendine avvenuta durante il riposo di questi giorni si sia rotta?

Oppure se il dito è immobilizzato non corro questi rischi anche se ho sforzato gli altri?

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

se è certo di non aver mosso il dito, non dovrebbero esserci stati rischi per la sutura tendinea.

Se ha dei dubbi, si faccia rivedere dal suo chirurgo.

Buona domenica.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale