Utente 499XXX
Ho quest' unghia incarnita che mi porto da una decina di mesi; dopo essere andato due volte da un podologo che mi ha tolto un angolo dell unghia e prescritto una pomata (criptogel se non ricordo male) ho visto che era inutile, sono un giovane ballerino e questi problemi in accademia si sentono spesso ma si risolvono con acqua bollente e sale e quindi anche io ho provato a farlo ma niente.
Cosi, disperato, in preda ai dolori ho cercato di togliermi la parte di unghia che si era incarnita ma la parte propio dentro la carne è rimasta dentro, dolori atroci.
Fino ad ora ho fatto le lezioni di danza cercando di annestetizzare la zona con del ghiaccio spray che però mi aiutava per 10-15 minuti e sento il dito del piede (alluce destro) che perde di forza, forse perché non lo alleno per bene a causa dell'unghia incarnita.
Ogni 6 ore circa rimuovo le secrezioni sierose dalla cavità ungueale che hanno un odore veramente sgradevole.
L'infiammazione sembra grave perché prende tutta la parte sopra l'unghia.
Dicono anche che questa situazione si può aggravare e portare mielosi all'osso.
Cosa faccio? Come posso andare a togliere l'infiammazione? É possibile fare l'operazione con l'infezione in corso? Vi prego aiutatemi!!

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, deve farsi visitare da un chirurgo o da un ortopedico e decidere l'intervento che può essere effettuato in ogni momento.
Saluti
Dr. sergio sforza
http://www.medicitalia.it/sergiosforza