Utente 507XXX
Buona sera dottori,

Sono stato operato il 12 di settembre per fistuletcomia con codice corrispondente ICDIXCM 4912 , per una fistola perianale con codice ICDIXCM 5651 (non so se questi codici possono aiutare ma li ho segnati nel foglio delle dimissioni ),

Questa fistola mi è stato detto che partiva appunto dalla zona anale ma che si estendeva in verticale fino al cocige, tanto che da quelle parti ho un presidio di drenaggio aspirativo che vedo favorisce l'uscita di liquidi purolenti.

Ho un bendaggio che si estsnde per tutto il gluteo, lasciando lo spazio per scaricarmi, la domanda è la seguente, dato che fino a lunedì ( me lo toglieranno con medicazione) non mi hanno dato lavaggi da fare, o altre accortezze da prendere, se dovessi andare do corpo non andrei a infettare la zona anale? Non si riaprirebbero i punti? Se ve ne sono?
Ma poi, dite che dovrò inserire un setone? Attualmente non mi è stato inserito, mi hanno detto che la ferita anale è chiusa, ho solo un tubicino collegato al cocige appunto

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
In genere non succede con un minimo di attenzione all' igiene, non sembra sia stato necessario utilizzare un setone. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 507XXX

Quindi non andrei a riaprire la ferita facendo la defecazione? La mia fistola era situata proprio vicino al ano, e si estendeva fino al cocige, suppongo abbia due ferite, uno al cocige dove sarà situato il drenaggio e una alla vicinanza dell ano, giusto?

[#3] dopo  
Utente 507XXX

Aggiungo, se provo a utilizzare un blando lassativo magari per indurre feci più morbide e liquide?

[#4]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non dovrebbe succedere.
E' meglio avere evacuazioni regolari evitando stipsi o diarrea. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it