Utente 550XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 23 anni. 7 anni fa sono stata operata per asportare una cisti sacro coccigea localizzata nella parte sinistra del solco tra i glutei. L'operazione è stata fatta di emergenza, poiché stavo rischiando la setticemia e non mi sono stati dati punti... Esperienza traumatica...
Per questi anni non ho avuto recidive e nel frattempo ho iniziato a insegnare a livello professionale aerobica, senza mai accusare problemi se non fastidi alla cicatrice nei cambi di stagione.
Quasi un mese fa, però, eseguendo un esercizio ho avvertito un durone e del dolore nell'area destra tra i glutei, perfettamente speculare a quella della cicatrice. Mi sono controllata e ho visto un piccolo brufolo rosso dolorante. L'ho trattato come tale ed è scomparso.
Sono comunque andata dal medico che mi aveva operato per controllare che non fosse una nuova cisti, guardandomi e tastandomi ha detto che per il momento non c'era nulla di allarmante.
Nei giorni a seguire, fino ad oggi, ho continuato ad avvertire una sorta di fastidio, che non posso assolutamente definire dolore, a momenti alterni della giornata. In alcuni momenti non sento nulla, come se fossi guarita, poi ritorna improvvisamente questo senso di pesantezza e talvolta bruciore, rendendomi insofferente nello stare seduta, e subito mi controllo tenendo un ritorno dell'accesso, ma non c'è nulla. Altre volte questa sensazione di fastidio si sposta più in alto, sempre a destra, nella zona lombare, facendomi pensare più a un infiammazione di qualche nervo.
Sinceramente non capisco cosa mi stia succedendo e non capisco come muovermi...
Inoltre ho fatto sia un ciclo di antibiotico in via preventiva, quando il problema era più acuto e, a distanza, 4 giorni di antinfiammatorio, ma senza particolari risultati in entrambi i casi...
La mattina, appena sveglia non ho nulla, talvolta il fastidio si risveglia durante la mattinata, altre volte no (non segue una logica e il suo manifestarsi non è collegato ad alcuna azione particolare)... Ho continuato a lavorare in palestra, talvolta ho fastidi, talvolta dopo l'attività fisica sto meglio di prima e spesso dopo la doccia calda, se prima ho fastidi, sto molto meglio...
Come mi devo comportare?

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, da quello che riferisce non sembra una recidiva, ma più una forma neuritica, probabilmente anche in esiti cicatriziali, se il problema persiste ed esclusa come sembra una recidiva, si sottoponga ad una valutazione fisiatrica.
Saluti
Dr. sergio sforza
http://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente 550XXX

La ringrazio e seguirò il suo consiglio al più presto!

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Prego ed auguri
Dr. sergio sforza
http://www.medicitalia.it/sergiosforza