Utente 566XXX
Buongiorno,
ho effettuato oggi la visita dal chirurgo per essere operato per ernia inguinale bilaterale in laparoscopia,
il chirurgo mi ha detto che la rete per saldarsi con le fibre necessita di 60 giorni e che quindi per i primi 2 mesi devo star attento a fare qualsiasi tipo di sforzo, anche prendere le buste.
Sinceramente ho fatto un'altra visita da un'altro chirurgo il quale invece mi ha detto che con tale tecnica i tempi sarebbero stati molto veloci.
Sono un pò disorientato!
Ci sono tecniche e materiali diversi che comportano tempi di recupero differenti, o il chirurgo vuole essere iper prudente?
Grazie mille della cortese attenzione

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente un mese e mezzo due è il tempo che più comunemente occorre per una consolidata guarigione.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente 566XXX

Dott. Sergio Sforza,
grazie infinite della celere risposta,
vorrei se possibile chiedere un'altra informazione,
come ho scritto sono in attesa dell'intervento per ernia bilaterale, oggi mi è successo per la prima volta che al termine del rapporto sessuale ho notato il testicolo essere salito più su della sede naturale, con una manovra l'ho riposizionato. Questo avvenimento è legato alle ernie? Ne dovrei parlare con il chirurgo?
Grazie mille

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Di solito no, comunque lo può dire al chirurgo.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#4] dopo  
Utente 566XXX

Grazie mille mi è stato molto di aiuto,
Cordiali Saluti

[#5]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Prego ed auguri
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza