Utente 734XXX
Salve, chiedo un consulto per la mia fidanzata, 40 anni, 162cm normopeso (sportiva).
Nel 2011 si è sottoposta ad un intervento di mastoplastica additiva, con inserzione di protesi sotto il pettorale (Allergan Natrelle 275cc cad). L'anno scorso ha notato una piccola pallina alla base del seno destro, e si è sottoposta a eco. In quella sede non è venuto fuori nulla di rilevante. A distanza di un anno (circa un mese fa), si è sottoposta ad una più attenta ispezione, anche perchè ha notato un aumento di dolore in quella zona. Sottoposta a risonanza magnetica, si è evidenziata una rottura intracapsulare della protesi destra. Non ci sono stati particolari trumi, può essere quindi un difetto di fabbrica delle protesi. Il referto dellla RMN è questo:
---------------------
Quesito Diagnostico: Sospetta rottura protesica destra
Tecnica d’esame: Indagine condotta con sequenza multi parametriche, in condizioni basali, con elaborazione delle immagini native
Reperti: Entrambe le protesi sono distese

La protesi di sinistra presenta involucro integro, pericardiali, contenuto omogeneo.

Sul versante mediale dell’involucro protesico di destra, all’altezza della profilo posteriore, si riconosce interruzione dell’involucro protesico, con diffusione extra protesica del silicone, che rimane peraltro localizzato in questa sede, venendosi a configurare una piccola raccolta centimetrica.

E’ presente falda liquida sierosa periprotesica di tipo reattivo all’altezza della rottura, in parte raccolta posteriormente alla protesi in una incisura dell’involucro protesico stesso.

Nei cavi ascellari non evidenti linfonodi ingranditi.

Opportuna valutazione chirurgica specialistica.
--------------------
Circa una settima fa (dopo il ritiro del referto) ci siamo recati dal chirurgo che l'aveva operata. Lui ci ha consigliato di intervenire nuovamente per sostituirle entrambe. Le domande che vorrei porre sono queste:
1) è strettamente necessario farlo? anche perchè il silicone non ha infiltrato la capsula
2) in ogni caso, può continuare a fare sport? (crossfit, corsa etc) la paura è che piccoli traumi sportivi possano aver causato la rottura.

Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Federico Tamborini

36% attività
20% attualità
16% socialità
VARESE (VA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

in caso di rottura protesica la sostituzione è comunque indicata. SI possono verificare nel tempo fenomeni, anche se minimi, di bleeding extracapsulare anche se il gel è coesivo. La rottura potrebbe essere legata ai microtraumi in sede pettorale o ad una contrattura capsulare che si evidenzia con l'esame clinico. Tenga presente che Allergan fornisce una garanzia a vita sulle protesi e un contributo per la sostituzione in caso di rottura.

Cordialmente,
Dr. Federico Tamborini
tamborini.federico@gmail.com