Utente
sono una donna di 30 anni ed insieme a mio marito stiamo pensando di avere un bambino, premetto che nella mia famiglia i parti non sono stati molto felici (prolassi molto gravi sia anali che vaginali lacerazioni importanti ecc)e questo ci ha portato ad aptare per un eventuale taglio cesareo; a questo si aggiunge un tessuto geneticamente molto poco elastico con conseguente
" imbruttimento" addominale del parentato

la mia domanda è questa: è possibile effettuare un parto cesareo e una addominoplastica tutto in un unico intervento?
è se si con quali conseguenze per la mia "pancia"?

grazie

[#1]  
Dr. Egidio Riggio

24% attività
8% attualità
12% socialità
PALERMO (PA)
ROMA (RM)
MILANO (MI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2005
Buongiorno,
Generalmente non è consigliabile combinare un intervento funzionale o per patologia ad un intervento di chirurgia plastica di tipo estetico. Sto dicendo "estetico" e non ovviamente "ricostruttivo", in tal caso potrebbe esservi indicazione ad un intervento similtaneo.
Il pensare di effettuare un'addominoplastica estetica in occasione del parto non solo potrebbe essere inutile ma persino svantaggioso sia per il minor risultato estetico raggiungibile, oltrettutto scarsamente prevedibile, che il maggior rischio di complicanze perioperatorie.
Cordiali saluti
dott. Egidio Riggio
specialista chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica
http://chirurgiaplastica.mi.it
tel. 328 6338018

[#2]  
Dr. Giovanni Smaldone

20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2006
Salve,
concordo con il collega che le già risposto.
Aggiungo solo che conviene attendere una sua ripresa fisica con eventuale perdita di peso accumulato e con ritorno della normale elasticità cutanea per poter valutare correttamente l'entità del lifting addominale da dover effettuare.
La saluto

Dr. Giovanni Smaldone
Dr. Giovanni Smaldone

[#3]  
Dr. Daniele Bollero

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
RIVAROLO CANAVESE (TO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
gentile utente,
completamente d'accordo con i colleghi nello sconsigliare vivamente il doppio intervento. Dopo il parto, dopo un periodo adeguato di ripresa funzionale, oltre a tutto quello già detto in precedenza, con l'addominoplastica si potrà correggere anche l'eventuale diastasi dei muscoli retti post-gravidica che tende ad accentuare la tendenza ad avere un ventre prominente
cordialmente
Dr. Daniele Bollero
Chirurgo Plastico - Ospedale C.T.O. - TORINO
www.chirurgiaplasticapiemonte.com