Utente
Salve dottore sono una ragazza di 21 anni e peso 49 kg, non riesco a capire il mio problema. Praticamente ho, in qualsiasi periodo dell’anno mani e piedi freddi, da diventare quasi Viola. Anche in estate, io abito in Sicilia, quindi consideri il caldo atroce, io la notte dormo con il lenzuolo. Vorrei capire se è normale tutto questo, il mio medico di famiglia dice che considerando la mia statura e peso possa essere connesso tutto ciò. Lei cosa ne pensa? Dovrei fare un controllo o posso dormire sogni tranquilli? Grazie

[#1]  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA

Gentile Utente,
per quanto le manifestazioni che riferisce potrebbero non rappresentare una vera patologia, i sintomi che ci descrive potrebbero essere assimilabili a quelli delle cosiddette acrosindromi, la cui manifestazione clinica tipica (comune anche ad altre affezioni) è rappresentata dal "fenomeno di Raynaud".
Solo raramente queste affezioni, relativamente frequenti nelle giovani donne, sono la manifestazione di malattie dell'organismo a sfondo "reumatoide" o di affezioni della tiroide, la cui esistenza va esclusa mediante esami ematochimici che il suo Medico di Base dovrebbe essere in grado di prescriverle.
Esclusa questa eventualità la terapia si basa sulla protezione dal freddo dell'intero corpo e non solo delle estremità e, nei casi più fastidiosi, sulla somministrazione di farmaci emoreologici.
Lucio Piscitelli
https://www.medicitalia.it/luciopiscitelli/#sede_1
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore. Se si riferisce agli esami legati alla tiroide li ho fatti di recente con esito negativo.