Utente 487XXX
Buongiorno sono un ragazzo di 29 anni,dai ventanni ho sempre sofferto di insufficienza venosa e varici, effettuato la ecosclerosi della safena interna destra, poi ecosclerosi di vena perforante di poplite sinistra poi la scleroterapia di perforante del popliti sinistro e varici esterne di gamba con atx, poi la scleroterapia di varici posteriori di poplite sinistra poi scleroterapia Ecco controllata delle varici recidive al poplite sinistro tutto questo a partire dal 2008..adesso me ne sono venute fuori una per gamba ,a sinistra abbastanza evidente,a destra non molto e vorrei sclerottizzare quella della gamba sinistra perché è sull interno coscia ed è davvero brutta da vedere.
Il medico a cui mi sono sempre affidato per questi trattamenti mi dice di "chiuderle "tranquillamente,il mio dubbio e paura è che vista la mia età ed ho già fatto un po di trattamenti sclerosanti di entrare in un circolo vizioso in cui ne chiudo una e se ne apre un'altra e soprattutto di "chiudere" troppe vene. Vorrei una vostra opinione sul mio quadro è un vostro consiglio.
Premetto che sto tutto il giorno in piedi per il mio lavoro,utilizzo gambaletti contenitivi e che vado a correre circa 2-3 volte alla settimana per un'ora circa.. Inoltre nei glutei ho la cellulite come nelle donne e Non so se sia dovuto al insufficienza venosa.vorrei un vostro parere e consiglio grazie

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
la Sua condizione richiede una minuziosa esplorazione ecografica con una valutazione del sistema venoso nel suo insieme e una precisa mappatura dei punti di fuga, che, se non trattati in maniera adeguata (chirurgia?), la esporranno a continue recidive.
Durante la corsa deve indossare i gambaletti.
Lucio Piscitelli
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#2] dopo  
Utente 487XXX

Grazie per la risposta, volevo sapere dato alla mia particolare condizione è il mio deficit di circolazione venosa Che tipo di calze con quale grado di compressione devo utilizzare?

[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000