Utente 516XXX
Signori dottori, 4 anni e 1/2 fa 3Oenne, ho avuto una trombosi venosa profonda iliaca. Ho fatto gli esami per sospetta trombofilia. Rilevata solo un'alta omocisteina. L'angiologo di fiducia decide di farmi assumere a vita una compressa di ticlopidina al dì. Da quello che ho riscontrato da alcuni pareri di medici qualificati, pare che la ticlo non è assolutamente di copertura per un secondo evento di TVP. Ecco, quello che vi chiedo e se posso andare ad un secondo evento trombotico, nonostante appunto la terapia in atto, o devo cercare di farmi cambiare terapia, magari un'anticoagulante?

[#1]  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
effettivamente alla Ticlopidina non viene attribuita apprezzabile attività sulle affezioni del sistema venoso.
Nel suo caso la consulenza di un ematologo esperto in problematiche coagulative potrebbe essere indicata.
Lucio Piscitelli
http://luciopiscitelli.beepworld.it/