Utente 426XXX
Salve buonasera dottori

Circa 4 mesi fa giocando a pallone mi sono reso conto ad un certo punto di avere un dolore forte all altezza del polpaccio ma lateralmente alla gamba(quindi non il polpaccio). Non mi ricordo in realtà se ho preso un calcio oppure no. Ho continuato a giocare nonostante tutto ma i giorni seguenti avevo gamba gonfia da quel punto in giu fino al dorso del piede...malessere generale,faticavo davvero a camminare e la sensibilità dal punto del colpo fino al dorso del piede era poca..tutto cio per una settimana forse anche piu..ma poi è andato migliorando e ora gioco di nuovo a pallone..il problema è che se mi tocco la caviglia e il dorso del piede ancora adesso non hanno la stessa sensibilita che avevano prima del fatto..potrebbe essere una trombosi venosa? Adesso sinceramente sto con l ansia e mi pento di non essermi fatto vedere..
Grazie in anticipo..

[#1]  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
gli elementi che riferisce non sembrerebbero sufficienti a porre con ragionevole attendibilità una diagnosi di TVP.
La possibilità di una contusione che abbia coinvolto il nervo sciaticopopliteo esterno andrebbe considerata, ma si tratta in ogni caso di ipotesi che vanno necessariamente verificate dal vivo.
Lucio Piscitelli
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#2] dopo  
Utente 426XXX

La ringrazio molto..gentilissimi come sempre..