Utente
a seguito ecocolordoppler venoso arti inferiori:
Ase venoso profondo femoro-popliteo bitaleralmente pervio e continente.

dx reflusso sf di medio grado propagato alla gs
SX REFLUSSO SF DI MODERATA ENTITA' PROPAGATO ALA GS PROSSIMALE
Continenti gli osti safeno poplitei e le piccole safene.

a sx PERFORANTE DI COKETT INIZIALMENTE ECTASICA E INCONTINENTE

[#1]  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Sarebbe opportuno sapere se ci si riferisce al profilo dell’account richiedente e integrare la richiesta con descrizione dei motivi che hanno indotto l’esecuzione dell’esame e i sintomi lamentati, poiché i dato strumento avulso dal quadro clinico non è correttamente interpretabile.
Lucio Piscitelli
https://www.medicitalia.it/luciopiscitelli/#sede_1
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#2] dopo  
Utente
L'ecocolodoppler è stato richiesto a seguito di una situazione dolorosa dell'arto sinistro, dal ginocchio in giù, con gonfiore e rossore.
Il medico ha da subito prescritto un diuretico.
La persona, mia mamma, ha 84 anni ed è magrissima.
Ipertesa.

[#3]  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA

Gentile Utente,
l'esame, che non ha esplorato il versante arteriorioso come di norma andrebbe fatto, sembrerebbe rilevare una condizione di insufficienza venosa senza evidenza di fenomeni trombotici. Risulta difficile poter attribuire a quesra condizione la sintomatologia dolorosa.
Visti i sintomi non andrebbe esclusa l'origine linfatica (dermolinfangite?), soprattutto se la manifestazione si accompagna a rialzo termico o sensazione di freddo.
Lucio Piscitelli
https://www.medicitalia.it/luciopiscitelli/#sede_1
http://luciopiscitelli.beepworld.it/