Utente 461XXX
Buongiorno,
ciclicamente da quando ho 10 anni di età sono affetto da ossiuriasi.
La debello ma dopo un po' (3mesi-6mesi-1anno-2 anni) mi ritorna.
Adesso ne ho 40 ed un mese fa ho scoperto di essere di nuovo affetto.
Normalmente io prendo una pastiglia di Vermox 100 come da bugiardino, magari ripetendola dopo 7-10 giorni per sicurezza.
Nel contempo mi uso alcuni accorgimenti come cambiare spesso asciugamani, mutande, lenzuola anche se non seguo in modo "maniacale" queste procedure, il che potrebbe facilitare le ricadute.

I miei dubbi però sono i seguenti:
1- E' corretta la dose di una pastiglia di Vermox 100mg poi ripetuta dopo 7-10gg? Oppure bisogna dosare il Vermox in base al peso come ho letto in questo Forum? Si parlava però di dosi titaniche: se ho capito bene 500mg x 2 volte al giorno...Come è possibile una tale sfasatura nelle strategie di dosaggio? Quale devo seguire?
2- E' possibile che avendo usato il Vermox molte volte in questi anni (negli ultimi 12 anni circa 1-2 volte all'anno) i "miei" ossiuri siano diventati IMMUNI al piincipio attivo del Vermox?
3- Prendere il Vermox con tale frequenza può farmi male? Io non ho avuto mai effetti collaterali significativi (a parte un po' di indolenzimento alla pancia per un giorno o due, la pancia un po' gonfia ed un filino di nausea qualche volta). Ma vista la frequenza con cui sono costretto a prenderlo, mi è venuto qualche scrupolo supplementare.
Grazie
Un cordiale saluto

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
1. Come lei ben sa non possiamo fare prescrizioni on-line, nemmeno riguardo il solo dosaggio del farmaco; credo pero' che la dose che assume sia del tutto inadeguata alle necessita' di un organismo adulto.
2. Se i dosaggi che ha preso in questi anni sono quelli che ha riferito credo che gli ossiuri non se ne siano neanche accorti...
3. Come tutti i farmaci non bisogna abusarne: il Medico che li prescrive deve comunque sempre valutare il rapporto "costo-beneficio" e quindi decidere di conseguenza. Non credo pero' che i sintomi di cui lei scrive siano tutti imputabili al farmaco in questione.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente 461XXX

immagino che non si possano fare prescrizioni on-line...
Non avrebbero senso senza conoscere il contesto generale del paziente.

Infatti io volevo solo capire la colossale differenza tra i 100mg indicati nel bugiardino del Vermox
04.2 Posologia e modo di somministrazione
Ossiuriasi: dose unica di 100 mg (una compressa, oppure un misurino da 5 ml di sospensione).Il ciclo evolutivo dell'Enterobius, agente dell'ossiuriasi, è molto breve.
Pertanto i rischi di reinfezione sono molto elevati, specie nelle grandi comunità sociali.
Per queste ragioni si consiglia di ripetere il trattamento dopo 2-4 settimane.
.........
e la super-dose che ho trovato proprio in questo forum
ovvero 500mg x 2 volte al giorno per qualche giorno: a quanto vedo sul bugiardino del vermox 500mg tale dose è indicata per il trattamento delle idatidosi, ovvero per un tipo d'infestazione molto diversa dalla ossiuriasi

A questo punto mi rivolgerò senz'altro al mio medico che conoscendo il mio contesto generale possiede gli strumenti adatti per valutare il dosaggio corretto
Grazie comunque per la gentile risposta
Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Onestamente non ho sottomano in questo momento il foglietto illustrativo del Vermox, ma che io sappia per gli adulti il dosaggio e' molto piu' alto dei 100 mg di cui scrive lei, ma anche ben piu' alto dei 500 mg x 2 che ha trovato su Internet. Se non ricordo male (ma posso sbagliare!) la dose consigliata per un uomo di medio peso e' di 6 compresse da 500 mg suddivise nelle 24 ore. Ovviamente solo il suo Medico potra' dire qual'e' pero' la dose adatta al suo caso.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#4]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile Utente
Se stiamo parlando di Ossiuriasi o di forme miste il dosaggio indicato e di una dose di 100 mg (una compressa oppure un misurino da 5 ml di sospensione)una o due volte al giorno (mattino e sera), per tre giorni consecutivi, indipendentemente dall'età e dal peso del paziente.
Nel caso di Idatidosi, nei casi inoperabili o nella profilassi pre e post-chirurgica delle idadidosi il dosaggio si avvicina a quello indicato dal collega Spina(la dose consigliata per un uomo di medio peso e' di 6 compresse da 500 mg suddivise nelle 24 ore)
Non confondiamo le due diverse indicazioni che giustificano i diversi dosaggi.


Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#5] dopo  
Utente 461XXX

Gentile Dr. D'Oriano
dunque mi consiglia di adottare per il trattamento della Ossiuriasi (che è il mio caso) la posologia che invece il bugiardino indica per il trattamento delle "Ascaridiasi, tricocefalosi, anchilostomiasi e infestazioni miste"?
Grazie


...04.2 Posologia e modo di somministrazione

Ossiuriasi:
dose unica di 100 mg (una compressa, oppure un misurino da 5 ml di sospensione).
Il ciclo evolutivo dell'Enterobius, agente dell'ossiuriasi, è molto breve.
Pertanto i rischi di reinfezione sono molto elevati, specie nelle grandi comunità sociali.
Per queste ragioni si consiglia di ripetere il trattamento dopo 2-4 settimane.

Ascaridiasi, tricocefalosi, anchilostomiasi e infestazioni miste:
una dose di 100 mg (una compressa oppure un misurino da 5 ml di sospensione) due volte al giorno (mattino e sera), per tre giorni consecutivi, indipendentemente dall'età e dal peso del paziente.

Teniasi e strongiloidiasi:
-adulti: benché si siano ottenuti buoni risultati a dosaggi inferiori, si consiglia una dose di 200-300 mg (due-tre compresse, oppure due-tre misurini da 5 ml di sospensione) due volte al giorno (mattino e sera), per tre giorni consecutivi.
-bambini: una dose di 100 mg (una compressa oppure un misurino da 5 ml di sospensione) due volte al giorno (mattino e sera), per tre giorni consecutivi.


[#6]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Si', come le avevo scritto evidentemente ricordavo male. Questo pero' dimostra che la prescrizione on-line non e' possibile, ma rimane fondamentale, prima di decidere la terapia, conoscere con certezza la diagnosi ed ottenere quindi la corretta prescrizione da parte di un Medico che possa visitarla direttamente.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#7]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile Utente
Concordo con il collega Spina sulla necessità di una visita diretta prima di ogni prescrizione.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com