I dolori sono tutti poco intensi, è più un fastidio che dolore, soprattutto c'è molto gonfiore

Salve!
Vorrei descrivervi il mio problema così che possiate consigliarmi cosa è meglio fare.
Dunque.. tre o quattro anni fa ho riscontrato del sangue visibile nelle feci: magari per problemi di grosse quantità o feci troppo dure, ma a periodi alternanti c'era e non c'era. Mi hanno consigliato una visista chirurgica che ho fatto e dopo la quale mi hanno dato una cura di una pomata affermando che potevano essere semplicemente delle ragadi. Dopo la cura il sangue è passato finchè poi non si è ripresentato: in questi anni ho cambiato spesso alimentazione e il sangue debbo dire che non c'è sempre, ma dipende, si alterna a periodi.
Ultimamente però oltre al solito sangue rosso vivo e un po' di muco bianco/trasparente, ho anche un leggero dolore per tutto il basso ventre se faccio anche solo un po' di pressione con le mani e un senso di gonfiore che avverto soprattutto la sera: ogni tanto quando faccio la pipì mi fa male la parte a destra del ventre, dalle parti dell'ovaia; i dolori sono tutti poco intensi, è più un fastidio che dolore, soprattutto c'è molto gonfiore e sangue rosso vivo come al solito. Io sinceramente vorrei vederci più chiaro: come muovermi? Cosa potrebbe essere?
Grazie dell'attenzione.
[#1]
Dr. Stefano Spina Chirurgo generale, Colonproctologo 12,5k 250 8
Non escluderei una malattia emorroidaria, che in linea di massima e' una delle cause piu' frequenti di rettorragia (sangue rosso vivo che fuoriesce dal canale anale). Tuttavia la presenza di muco, e tutto sommato anche gli altri sintomi da lei descritti, consiglierebbero di eseguire una colonscopia; ovviamente sempre e soltanto se prescritta da un Medico che possa visitarla.
Cordiali saluti

dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ok.. per star tranquilla alla fine quella è sempre la miglior soluzione: approfondire.. dato che ormai sono più di tre anni. Comunque ho fatto ricerche e ho scoperto che nella mia città attuale (Savona), effettuano la colonscopia tramite TAC. Me la consiglia? Ho un approccio davvero pessimo con la tradizionale.. :D

PS. Ma non dormite voi medici? :P
[#3]
Dr. Stefano Spina Chirurgo generale, Colonproctologo 12,5k 250 8
La TAC effettua una ricostruzione, non e' la stessa cosa della visione diretta con l'endoscopio. Se mi concede il paragone, e' un po' la differenza che passa tra vedere una partita in televisione o seguirla in radiocronaca.
Cordiali saluti

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test