Un bruciore all ano che ha raggiunto il suo apice ieri

Buonasera
circa un mese fa sono andato in vacanza e come spesso succede, sono cominciati problemi di defecazione, diarrea e stiticismo, successivamente mi e comparso un bruciore all ano che ha raggiunto il suo apice ieri con qualche goccia di sangue vivo,ho problemi a stare seduto. puo essere perche ancora il mio intestino non e regolare e vado im bagno ogni 2 ore circa?
devo fare accertamenti? o come dice il mio medico basta dell enterogermina, con un po di crema lenitiva
grazie buonasera
[#1]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 9,6k 286 2
Caro utente
Spesso succede che cambiando abitudini alimentari,orari ecc.si verificano modificazioni dell'alvo.Ma la comparsa di una sintomatologia dolorosa alla defecazione o dopo e la presenza di sanguinamento richiedono sempre un accertamento diagnostico.Probabilmente feci dure ,disidratate o scariche diarroiche ,sono la causa di fisurazione(ragade)acuta anale responsabile di tale sintomatologia.Una visita Coloproctologica ed una proctoscopia serviranno a confermare la diagnosi.
Saluti Dr.Giuseppe D'Oriano

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
non ho dolore alla defecazione ma un bruciore perenne che si limita al foro dell ano,paradossalmente quando defeco il bruciore si attenua,ed il sangue esce propri da li , perche le macchioline di sangue ci sono anche prima di defecare se vi passo la carta igienica
[#3]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 9,6k 286 2
Caro Utente
La sua sintomatologia mi è chiara,come le dicevo, la presenza di un prolasso mucoso o emorroidario fissurato possono spiegare tale sintomatologia, ma è sempre necessario procedere ad un accertamento diagnostico diretto prima di prescrivere una terapia.La specialista coloproctologo che avrà il piacere di visitarla, con precisione ,individuerà la causa del bruciore e del sanguinamento.
Saluti Dr.Giuseppe D'Oriano
[#4]
dopo
Utente
Utente
BUONGIORNO

dopo un po di tempo mi e riapparso il fastidio, che e focalizzato come un bruciore ai glutei ed in zona perineale,e riapparso come la volta prima dopo dei problemi di natura intestinalee diarrea, dovuta ad una banale influenza, non vi e perdita di sangue ne dolore ma un forte bruciore che si attenua un po stando in piedi, ho preso appuntamento per una visita, ma verra fatta a gennaio,primo posto disponibile, nell attesa cosa posso fare? cosa puo essere? puo avere a che fare con il mio problema al rachide lombosacrale?
prendo la pastiglia per il colesterolo , siccome ho come l idea che si e accentuato dopo che ho ricominciato la cura, e avevo smesso la prima volta di prenderla in quanto anche al tempo, avevo notato che erano insortiti all inizio della cura, e impossibile un collegamento?
grazie a risentirci

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa