Utente
buongiorno,vorrei farle un domanda.oggi mi è caduto il setone messo meno di quattro mesi fà e dopo di esso mi era stato preventivato un intervento chirurgico...la mia domanda è,possibile che sia ancor presto e mi venga inserito un altro setone? oppure si è rotto per sbaglio e il suo corso nn è ancora completato? la ringrazio dell attenzione.cordiali saluti

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Solo una visita puo' permettere di rispondere alla sua domanda. AUguri!
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]  
Dr. Giacomo Sarzo

24% attività
0% attualità
8% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2009
Un setone tenuto 4 mesi dovrebbe avere avuto tutto il tempo per far maturare l'ascesso anale in tragitto fistoloso così da rendere più semplice e sicuro il successivo intervento . Come sottolineava Dr Favara sara' la visita che le fara' il suo chirurgo a decidere se continuare con nuovo setone o se passre all' eventuale intervento . Se la fistola sara' ben descritta come decorso da un esame ecografico o RNM senza raccolte seridue sarebbe possibile passre alla terapia definitiva se invece la "fistola non sara' matura " allora e' meglio procedere con altro drenaggio con setone. Ripeto saranno i controlli a decidere la giusta terapia

Cordialmente.
Dr. Giacomo Sarzo
Unità Chirurgia Colon-Proctologica
Università Degli Studi di Padova
www.colon.it - +39 049 776888

[#3] dopo  
Utente
buongiorno e grazie per le vostre tempestive risposte,non sò se sia un bene ma il chirurgo mi ha già prenotato la fistulotomia per la prox settimana,l intervento mi ha detto che sarà semplice perchè la fistola è molto bassa tanto che verrà fatto il tutto ambulatoriamente con anestesia locale.a me non preoccupa l intervento in se ma il post... sopratutto i dolori.poichè la messa a piatto è un taglio fra la fistola interna e il "buco"esterno, vuol dire che verrà tagliato anche l ano? ..ogni volta che andrò di corpo?saranno dei dolori lancinanti, considerato che l ano è aperto da un lato...il chirurgo mi ha parlato di sanguinamento e di muco nel caso l ano si richiudesse male ma con un pò d accortezza credo che siano dei mali minori.son abbastanza preoccupata.grazie mille

[#4]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Ottimo, in genere il postoperatorio è fastidioso ma non doloroso.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it