Utente
Buona sera mi scuso per il disturbo e vi ringrazio se deciderete di dedicarmi del tempo. Sono una donna di 41 anni, ansiosa (prendo la sera mezza pasticca di alprazolam 0,25) e fumatrice.

A fine giugno mi sono svegliata con la lingua completamente ricoperta da una patina bianca che il mio medico curante ha riconosciuto come candidosi. Curata per quasi un mese con vari antimicotici (Mycostatin, Daktarin e Diflucan 200) non sono mai migliorata. A fine Agosto, FINALMENTE, il mio dottore mi ha prescritto un tampone orale solo ed esclusivamente per la ricerca di miceti e l'esito è stato negativo (ho interrotto le cure degli antimicotici a fine luglio) a quel punto il medico mi ha chiesto scusa per avermi riempita di antimicotici e mi ha consigliato di ignorare il colore della lingua perchè prima o poi sarebbe andato via.
Avendo continuo prurito sulla pelle, frequenti eruttazioni e feci mal formate sono ricorsa ad un omeopata che mi sta curando dal primo di settembre con fermenti lattici (ferzym plus - 2 compresse) e pillole per disintossicare il fegato (scolymus - 4 compresse). Inoltre mi ha tolto qualsiasi tipo di latticino, farinaceo e zucchero. Pasta e riso solamente integrali no patate, melanzane ed altri cibi vari e mi ha anticipato che tra un paio di settimane mi farà prendere anche un antibiotico per l'intestino. Nel giro di pochi giorni, quella che pensavo fosse "ciccia" è andata completamente via, tanto che ho perso due taglie e solo un paio di kg! Anche le eruttazioni sono quasi sparite del tutto così come il prurito e le bollicine che avevo un pò ovunque. La lingua è meno bianca però le feci sono sempre rimaste "strane" ... sempre sul verde (più o meno intenso a seconda della verdura che mangio), sempre non completamente formate. 4 gg fa ho avuto un'intera giornata di diarrea o simil tale e da quel giorno mi è rimasto un forte prurito all'ano ed il continuo istinto a defecare. Non c'è sangue nelle mie feci ma lo stomaco spesso gorgoglia e poi ho questo stimolo continuo (il più delle volte inutile - solo aria) a defecare. Ed adesso ho il terrore che possa trattarsi di qualche cosa di molto grave. L'omeopata è in ferie e tornerà solo tra un paio di settimane ... vorrei andare dal mio medico ma non vorrei che mi ignorasse nuovamente attribuendo il tutto al mio stato ansioso.
Le analisi del sangue fatte a fine Luglio sono perfette ad eccezione dei linfociti che sono leggermente più bassi.
Cosa mi consigliate di fare? Potrebbe essere una malattia seria?
Grazie infinite

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile utente
Non è possibile fare diagnosi a distanza ed escludere gravi problemi, ma dalla sintomatologia riferita sembrerebbe nulla di grave e probabilmente ascrivibile ad una sindrome dell'intestino irritabile.
Appena possibile chieda una visita Specialistica Colonproctologica
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio infinitamente dott. D'Oriano, sa a volte il mio perenne stato ansioso mi rende poco credibile e troppo allarmista per i medici che mi conoscono personalmente ed è per questo che ho scritto in questo forum.
Questa sera andrò dal mio medico a richiedere una visita, come mi ha consigliato lei e vediamo cosa ne esce fuori.
Avendo avuto in famiglia due decessi per tumori (il padre di mia mamma e la sorella di mio padre) ho sempre una paura costante che ci possa essere una qualche ereditarietà e, come lei può ben capire, il tutto non giova al mio equilibrio nervoso!

La ringrazio ancora del tempo che mi ha dedicato.

Un saluto e buon proseguimento :)

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si tranquillizzi e ci tenga informati.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com