Utente 323XXX
Gentilissimi dottori,
vi scrivo oggi per avere un consiglio su ciò che è accaduto ieri ed oggi.
Inizio col dire che proprio mercoledì ho fatto un analisi delle feci per controllo, come faccio ogni anno/due. La sera stessa ho mangiato delle pizzette rosse, e questo torna utile perché ieri ed oggi ho notato sia in sulla superficie delle feci che al loro interno, alcuni pezzetti di varie dimensioni di colore rosso (non proprio rosso vivo come può essere il sangue), alcuni così piccoli che non facevano altro che mischiarsi poi alle altre feci, altri rimangono solidi, altri si infrangono ma lasciano comunque una scia che sembra fibrosa, non vanno propriamente a macchiare la carta igienica. Altri ancora sono più grandi e si vede chiaramente che sono bucce di pomodoro anche abbastanza grandi.
Quello che mi chiedo è se è normale averli per più defecazioni, ma soprattutto se possono essere o no bucce di pomodoro o comunque polpa, oppure se anche il sangue si può presentare così.
Questa mattina ho ritirato il risultato delle analisi delle feci per giunta ed è tutto normale, non è risultato niente, ne tanto meno sangue.
Dovrei stare tranquilla quindi? Anche se le feci sono state raccolte prima di questo fenomeno? Devo eseguire un'altra volta l'esame delle feci?
Vi ringrazio tanto anticipatamente, ammiro il vostro lavoro.

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
E' chiaro che l'esame delle feci è l'unico sistema sicuro per studiare le medesime. Tuttavia, con molte probabilità, nel suo caso sembra trattarsi di parti di cibo indigerito, che siano le pelli di pomodoro o che sia altro.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente 323XXX

Gentile dottore,
La ringrazio per la sua risposta. Secondo lei posso stare tranquilla anche in luce del fatto che ho eseguito le analisi delle feci proprio il giorno prima? Vorrei evitare di dover rifare le analisi almeno per ora, a meno che non sia una cosa urgente. Vedo se nei prossimi giorni riscontro la stessa cosa? Magari se non finisce in un paio di giorni posso ripetere le analisi?

Vorrei poi chiederle una cosa personale, per capire meglio.. Il sangue che si presenta nelle feci può essere nero, quindi digerito, rosso vivo frammisto alle feci e quindi da una colorazione rossa, con venature intorno alle feci, e rosso scuro vero? In caso di coaguli come si presenta?

[#3]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Non può certo fare un esame delle feci tutti i giorni! Lo ripeterà solo quando il suo Medico riterrà opportuno doverlo ripetere, non la faccia diventare un'ossessione...
Per rispondere alla sua seconda domanda infine le confermo che il sangue può essere presente nelle feci in tutte le forme che lei ha citato, coaguli compresi.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com