Utente
salve sono un ragazzo di 32 anni il mio problema è il seguente : e da molti anni ormai che mi capita di tanto in tanto che quando vado in bagno visto che quando mi pulisco noto nella carta del sangue avvolte anche abbondante premetto che ho sempre pensato che sia per due motivi uno perchè tendo a pulirmi un po troppo e penso di provocarmi io stesso qualcosa o per via perche ho esagerato mangiando del piccante. ad esempio ieri sera ho esagerato mangiando piccante tutto il giorno stanotte mi sono sentito come se lo stomaco ne risentisse con un piccolo bruciore poi stamane quando sono andato in bagno ho notato del sangue rosso vivo adesso di solito mi capita che gia dalla prossima volta magari non sanguino piu. un altra cosa io spesso sono stitico o meglio o lo stimolo di andare in bagno ma poi una volta seduto non faccio niente magari butto solo un po d'aria.vorrei avere un parere se siano rachidi non soffro di bruciori quando vado in bagno. vi ringrazio anticipatamente

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile Utente
A distanza si possono fare solo ipotesi, una diagnosi precisa può scaturire solo da una visita diretta.Probabilmente esiste, anche se poco evidente un problema emorroidario, non presentando dolore, bruciore è poco probabile la presenza di una fissurazione della parete anale(ragade).
Le consiglio una visita proctologica per chiarire il tutto.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
la ringrazio per la sua tempestivita nel rispondere appena possibile farò una visita

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Di nulla.
Ci tenga informato sul risultato della visita.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com