Utente
buongiorno dottori.. volevo un parere su vari sintomi che ho da vari giorni... tutto è iniziato venerdi' quando ho fatto fatica ad andare di corpo in quanto ho avuto stitichezza... da sabato ho dolore a defecare come se avessi un taglio... poi ho notato nel wc e sulla carta igienica sangue rosso vivo... cosa potrebbe essere? in passato ho avuto un'altro periodo uguale e mi sono curato con una crema data dal farmicista.. sono gia' in ansia perchè ho letto che potrebbe essere un cancro all'ano. grazie in anticipo della risposta. cordiali saluti

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Ogni sanguinamento rettale richiede una visita diretta per una diagnosi che escluda patologie maggiori.
La sintomatologia riferita sembrerebbe quella che si manifesta in presenza di una ragade anale.
Le consiglio una visita proctologica per una conferma, eviti autoprescrizioni.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
grazie dottore della risposta.. voglio precisare che questa cosa mi viene sempre in periodi di stitichezza... quindi lei dice che potrebbe essere una ragade? con la crema data dal farmacista mi era sparita in giro di 3-4 giorni...per poi ripresentarsi venerdi' dopo circa 4 mesi... l'unica mia paura è di avere un tumore... anche perchè sento che il dolore resta per circa un'ora anche dopo aver defecato. cordiali saluti

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Con la visita fugherà ogni dubbio
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente
dottore buongiorno... oggi mi sono alzato con molta debolezza.. e per circa un'ora ho sentito come stessi per svenire e in piu' avevo i brividi E NAUSEA...voglio precisare che stanotte ho dormito male causa un dolore pulsante all'ano dopo aver defecato. in piu' mi sono provato la febbre ed è risultata 37.4... puo' essere un'infezione?la ragade è presente da circa una settimana... e la visita non sono riuscito a prenotarla questa settimana...sono in ansia tremenda.. ho paura che possa succedermi qualcosa. cordiali saluti

[#5]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Urge un controllo diretto, il dolore è pulsante quando è presente una infiammazione.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#6] dopo  
Utente
dottore ma un'infiammazione a cosa? della ragade? stamattina ho la febbre a 37.1 e mi sento stanco...ora con la crema il dolore è scomparso però ho il terrore ad andare in bagno...un'infiammazzione puo' dare febbre? cordiali saluti

[#7]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
A cosa? Lo si potrà chiarire solo visitandola. La ragade è una ferita e questa si può infettare ed infiammare. La febbre potrebbe avere origine da questa infiammazione o d' altra causa.
A distanza si possono fare solo delle ipotesi, mentre lei ha bisogno di una diagnosi che potrà scaturire solo da una visita.
Ricambio i saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#8] dopo  
Utente
dottore buongiorno...ho la visita giovedi'.. dopo 2 giorni abbastanza buoni e la paura di dover andare in bagno.. stamattina sono andato di corpo e ho sentito un leggero fastidio.. ma dopo 1 oretta circa ecco che inizia il bruciore e male e con la fatica nel stare seduto seguito da una forte debolezza alle gambe... come posso arrivare a giovedi'? cosa mi consiglia? secondo lei è piu' una ragade o un'ascesso? mi sono dato la crema ma brucia ancora di piu'.cordiali saluti

[#9]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La sintomatologia riferita è simile a quella che si manifesta in presenza di una ragade, ma solo con la visita si potrà avere la certezza.
Si tranquillizi, eviti di applicare creme o altro ed attenda la visita.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com