Colon indurito dopo herpes zoster

ho 74 anni. Il 14.8.14 sono stata colpita dall'herper zoster sull'addome lato dx fino dietro alla schiena. Recatami al pronto soccorso ho preso subito gli antivirali e fatto 30 gg. di iniezioni di vitamina B. Dopo alcuni giorni ho notato un gonfione all'altezza circa dell'ombellico che si prolungava fino al lato dx. Ho fatto eco addome superiore e inferiore e non è risultato nulla di particolare, mi è stato detto che è il colon irrigidito dall'Herpes. Ho stitichezza curata dal gastroenterologo con Movilac 2 misurini al giorno e alimentazione adeguata. Dopo circa 20 gg. ho smesso il Movilac, la stipsi mi è quasi passata ma il gonfiore resta (non ho dolore). Chiedo se è una cosa normale e come posso risolvere il problema. La ringrazio anticipatamente.
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
Si tratta di meteorismo
da combattere con antimeteorici
... ma il virus è innocente!

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Egr. Dr. la ringrazio della sollecita risposta, prenderò per combattere il meterorismo, come da Lei indicato, il "Sinaire combi" prescrittomi dal gastroenterologo un mese fa e mai iniziata la cura in quanto assumevo già il Movilac.
Non riesco però a comprendere come mai il gonfiore risulta localizzato solamente al colon nella parte dx (colpita dall'herpes), irrigidito alla palpazione, e non anche a tutto il restante colon.
La ringrazio per l'attenzione prestatami.
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 516 63
La toruosità e la conformazione del colon "cattura" l'aria in alcuni suoi tratti piuttosto che in altri.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test