Soffro di colon irritabile

Salve, mi rivolgo nuovamente a voi per un ulteriore problema che sto riscontrando ultimamente...
soffro di colon irritabile, e non so se sia possibile ininterrottamente da 5 mesi. Non so che fare, è un tormento. A volte sanguino, a volte le feci sono ben formate (molto raramente), altre volte ancora sono dure e a palline, a volte nastriformi e poi non formate. Inoltre noto che le feci affondano sempre (e non so se allamarmi) e che al loro interno a volte riscontro dei pezzettini gialli simili a cristalli. Inoltre non so se è legato a ciò, ho riscontrato dei problemi anche nel campo sessuale. Ogni mattina avverto un forte mal di pancia, che si attenua dopo esser andata in bagno.
Dalla visita gastrointerologa, è risultato che ho un leggero ipertono sfinterale, e colon granuloso. Ho preso per una settimana il flagyl e il biofren per sistemare la flora batterica ma niente è cambiato.
Al momento non sto prendendo piu niente, il mio medico di base dice che è solo un fatto psicologico, ma che lo sia o non lo sia , non so che fare. Ho paura che andando avanti così il mio problema si trasformi in qualcosa di piu grave e pericoloso. Sono molto ansiosa... e vedendo che non si sistema ho paura in qualcosa di piu grande.

Ringrazio di nuovo per l'attenzione fornitami :)

[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,1k 621 346
Il sangue non dipende certo dal presunto colon irritabile e non è un 'fatto psicologico'. Senta un secondo parere e consideri una colonscopia. Prego.

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta. Comunque mi hanno detto di evitare la colonscopia data la mia giovane età. In precedenza avevo ragade ed emorroidi che mi procuravano sangue inoltre ora mi hanno riferito che il sanguinamento può essere dovuto anche a feci troppo dure...
Ho fatto due visite proctologiche e anche esami per celachia, e sangue occulto nelle feci ma non é stato riscontrato niente. Soffro molto di attacchi d ansia.
Non riesco a trovare un equilibrio. Il motilex mi faceva sentire meglio ma il gastrointerologo me l ha sconsigliato per i suoi effetti sull intestino.

Potrebbe trattarsi di intollerranza?
mi devo preoccupare? La prego mi rassicuri.
Inoltre pure il fatto che nelle feci siano presenti questi pezzetti gialli e che affondino sempre non so se é grave di sé per sé

La ringrazio di nuovo
[#3]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,1k 621 346
Bene. Non saprei.Prego

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test