Utente 369XXX
Buongiorno a tutti,

una domanda: oggi, potrei dire quasi "per caso" ho notato un lieve rigonfiamento leggermente doloroso al tatto e di consistenza come quella dei foruncoli sul nascere, in zona anale, o per essere più preciso sull'orifizio. premetto che è da un po' che ho iniziato a depilarmi in questa zona così come faccio con i genitali ma l'ultima volta che ho rasato è stato 15 giorni fa. ora, siccome sono un soggetto particolarmente ansioso, ho fatto qualche ricerca su internet, e ora sono più preoccupato di prima. ho contattato il mio medico di base, il quale mi ha detto che non è nulla di preoccupante, ma solo un foruncolo dovuto alla rasatura e di trattarlo con gentanyl beta crema 2 volte al giorno per 5 giorni. a vostro parere di cosa potrebbe trattarsi? banale foruncolo o peggio tipo una fistola? (n.b. non ho notato alcun sanguinamento né soffro di emorroidi al momento, nonostante in famiglia quasi tutti ne soffrano)

Rimanendo in attesa di un vostro gradito riscontro quanto prima, mi è gradita l'occasione per porgerVi
Cordiali Saluti

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, ritengo che il suo curante possa avere ragione, ma se dovesse persistere la tumefazione, una consulenza proctologica mi sembrerebbe utile.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente 369XXX

Spett.le dr. Sforza, la ringrazio della sua risposta.

vorrei aggiornarla, sul fatto che venerdì mi sono recato dal mio medico di base (dal momento che ha l'ambulatorio proprio davanti casa mia) per farmi dare un'occhiata. dopo aver controllato la zona sia visivamente, che palpandola, ha confermato la sua diagnosi iniziale di foruncolo da rasatura. nel frattempo ho iniziato la cura a base di pomata gentalyn beta

vi terrò aggiornati circa ogni nuovo sviluppo (sinceramente sperando in bene). una domanda: qualora questo foruncolo non dovesse regredire nel giro di 10/15 giorni e fosse quindi indicata un consulto con un proctologo, in cosa consisterebbe la visita? sarebbe meglio una visita proctologica o dermatologica nel mio caso specifico?

[#3]  
Dr. Giuseppe Corbucci Vitolo

24% attività
8% attualità
12% socialità
RICCIONE (RN)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Buongiorno
concordo pienamente con il Collega dott. Sergio Sforza che, con la sua professionalità ed esperienza, Le ha dato un consiglio utile!
Cordiali saluti
Dr. Giuseppe Corbucci Vitolo

[#4]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Se dovesse persistere la problematica da lei descritta oltre i 15 giorni, ritengo che sia il proctologo lo specialista più idoneo per una valutazione.
Saluti.
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza