Utente
Salve,
sono una ragazza di 24 anni da molti anni soffro di perdite involontarie di gas, con il tempo ho cercato di dare un nome al mio problema rivolgendomi a diversi specialisti e soprattutto una "cura". Considerando i diversi pareri contrastanti(anche effettuando diverse ricerche su internet), attualmente soffro di una semplice incontinenza ai gas o di incontinenza fecale(pur non perdendo liquidi e solidi)? Attualmente sto seguendo un percorso di terapia riabilitativa, compresa di elettrostimolazione e biofeedback. Questa tecnica mi permetterà di riacquistare una completa continenza? Inoltre ha effetto duraturo nel tempo... o c'è la possibilità che il mio problema posso ritornare nel tempo? In attesa di un Vostro cortese riscontro, Vi ringrazio per l'attenzione dedicatami e porgo distinti saluti.

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, la sua è una incontinenza solo ai gas ed il programma riabilitativo può migliorare in maniera significativa il suo disturbo. Purtroppo con gli anni la sintomatologia potrebbe ripresentarsi.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua tempestiva risposta.Saluti.

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Di nulla e auguri.
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza