Utente
Gentile personale di medicitalia,
vi ringrazio per il servizio che svolgete. Dopo una visita proctologica in seguito a un sanguinanento, mi è stata diagnosticata una proctite. Il medico che mi ha visitato mi ha prescritto un farmaco attualmente fuori commercio (Enterasin gel rettale 2g). Con il farmacista, essendo il mio medico di base e il proctologo ambedue irreperibili, abbiamo valutato come equivalente la sospensione rettale, 4g/100 ml. Sentito telefonicamente, il gastroenterologo che mi visitava in passato è favorevole. Tutto questo in attesa di una futura valutazione endoscopica (colonscopia). Purtroppo però non posso assolutamente tollerare la formulazione in clisteri, non riesco assolutamente a trattenerla, né mi sembra la terapia adeguata per quella che è solo una lieve flogosi.
Non posso permettermi di contraddire il parere di un medico che mi ha visitato, ma per motivi personali fisici e psicologici (che non devono essere considerati meno importanti) di forza molto intensa, non posso accettare la formulazione in clisteri. Potrei farlo solo se la sintomatologia fosse invalidante o se il rischio fosse andare incontro a esiti gravissimi.
Chiedo se secondo voi si può passare alla formulazione per bocca o in supposte.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Credo possa passare alle supposte, ma dovrebbe riportare la descrizione della visita proctologica.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio tantissimo: purtroppo c'è scritto solo proctite nella diagnosi, e lieve flogosi del retto nella descrizione dell'anoscopia. Non c'è scritta la localizzazione precisa. Ieri sera comunque ne ho preso circa metà (del resto il proctologo aveva detto 2g, mentre il dosaggio che ho preso in farmacia è 4g/100ml) e l'ho tollerata molto meglio di 100 ml.

[#3] dopo  
Utente
Scusate, poiché stamani il contenuto (circa 50 ml) non l'ho evacuato, è possibile che sia stato assorbito dalla mucosa?

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
In parte si sarà mescolato alle feci.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente
Mi scusi, gentile Dr. Cosentino, in effetti le feci in questi giorni soprattutto le prime hanno colore bianco! è il farmaco? (la sospensione è di colore bianco latteo)
Io da buon ipocondriaco ho paura che sia il fegato!

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Nessuna paura. Si tranquillizzi.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it