Utente
Salve,
mi chiamo Dario,ho 29 anni e sono un ragazzo in salute vi sottopongo subito il problema: più di un anno e mezzo fa ho cominciato ad avere forti disturbi al sedere. Convinto che fossero emorroidi vado dal mio medico curante che mi conferma questa mia preoccupazione e mi prescrive delle pillole. A distanza di mesi il dolore non passava e dopo che ho finito la seconda scatolina di pillole rivado dal mio medico che mi consiglia un ecotransrettale dal proctologo. Il risultato è che in realtà avevo un ascesso anale, mi metto in lista e dopo qualche giorno mi operano fissandomi un setone elastico per farmi drenare pus nella parte interessata, il dottore mi rincuora( dato l'enorme dolore che avevo sentito) e mi congeda dicendomi che entro due tre settimane sarebbe finito tutto: era il 7 aprile 2015. Dottore le mando questo consulto perchè sono seriamente preoccupato dato che a distanza di quasi 10 mesi io continuo a perdere grosse quantità di pus. Il 15 agosto mi hanno rioperato perchè dicono di aver trovato un altro canale infetto e quindi mi hanno riposizionato l'elastico, mentre quasi un mese fa mi hanno stretto il laccio cosa che non avevano fatto prima perchè non lo ritenevano necessario. Tra l'altro mi hanno trovato pure una cisti pilonedale pochi mesi fa.
La domanda è questa 10 mesi a drenare pus non sono un'esagerazione?
E' normale secondo lei?
Cosa mi consiglia di fare?
Dato che sono pure in lista di attesa per l'intervento alla cisti piloneidale mi consiglia di farlo o aspetto che risolvo prima con l'ascesso anale?O lo ritiene un'intervento urgente datoche ho già ho rimandato due volte.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Se ho capito bene ha una fistola anale ed una cisti pilonidale, evento raro ma non impossibile. I tempi di guarigione della fistola dipendono da diversi fattori, nel suo caso probabilmente mesi.L' altro problema puo' essere gestito in modo indipendente ma la valutaizone diretta e' essenziale. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la tempestività le volevo chiedere un altra paio cose: mi capita spesso che la cisti pilonidale o l'ascesso mi si infiamma, quando mi è capitato il mio medico di base mi ha prescritto il walix. Mi può consigliare un medicinale più mirato per il mio problema specifico e magari pure qualcosa di meno pesante ma altrettanto efficace (magari omeopatico) dato che non vorrei abusarne come mi è già capitato.
La seconda domanda è di carattere più generale: dato i tempi di guarigione così lunghi io sto vivendo un periodo di forte stress e ansia che sta sfociando in depressione; mi rendo conto che probabilmente esagero ma è una cosa che non riesco a controllare. Mi sento molto giù fisicamente e ho fatto alcune analisi: analisi del sangue e delle urine, ecocardiogramma, ecocardiodopler, visita dermatologica; ma fortunatamente non è stato riscontrato niente. In questo periodo soffro di discreti giramenti di testa solo quando sono in piedi. Il mio medico di base giustifica tutti questi dolori con lo stress ma io non vorrei che la risposta sia troppo facile, cioè giustificando tutto con lo stress non si rischia di non vedere che io effettivamente ho qualcosa di altra natura. Come mi consiglia di agire rispetto a questi giramenti di testa: fare ulteriori accertamenti e se si quali?
La ringrazio nuovamente

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non conosco quel farmaco, in caso di infiammazione possono essere utili antibiotici.
Se l' ansia e' importante puo' chiedere un parere specialsitco in tal senso. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente
Mi può consigliare un antibiotico in particolare? Grazie

[#5]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
No, le prescrizioni sono compito del medico che la segue personalmente, Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it