Utente 416XXX
Gentilissimi dottori mi chiamo rita e ho 29 anni, vi scrivo per chiedervi se possibile avere una risposta in tempi rapidi perche sono affetta da proctite ulcerosa solo al retto cosi come dicono i medici, ma purtroppo sono circa 9 mesi che sto soffrendo e sono allo stremo delle forze perche ho solo scariche di liquidi e sangue. Ho provato tutti i tipi di cure sia cortisonici a fiale e a clismi rettali ho provato a prendere 6 compresse di pentacol 800 al giorno ho fatto clismi di pentacol con urbason ma niente sto prendendo cortiment ma niente miglioramenti, ultimamente il mio gastro mi ha fatto una rettoscopia e sono dovuta correre al pronto soccorso con dolori lancinanti al retto che addirittura devo stare sempre in piedi perchè non posso stare seduta vi prego se qualcuno può darmi qualche consiglio non mi fate aspettare perchè sono distrutta. Vi allego la colonoscopia fatta a febbraio 2016 e la sigmorettoscopia fatta a settembre 2016

[#1]  
Dr. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile signora immagino abbia fatto un esame colturale delle feci ed un tampone rettale per verificare eventuali infezioni batteriche o virali. Usa Pentacol ad alte dosi senza successo, con la biopsia rettale hanno evidenziato la proctite ulcerosa, ma secondo il medico è una colite ulcerosa o un morbo di Crohn? Perchè in questo ultimo caso si potrebbero usare i farmaci biologici (INFLIXIMAB) o eventualmente l'Azatioprina.
Penso che il suo gastroenterologo possa consigliarla al meglio in questa situazione. Cari saluti
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Professore Ordinario di Chirurgia Generale Università di Modena e Reggio Emilia

[#2] dopo  
Utente 416XXX

Grazie per la pronta risposta il mio medico mi ha fatto tutti i tipi di esami tra cui anche nil tampone rettale ed esame culturale delle feci e non risultano infezioni batteriche e virali,con biopsia rettale con colonoscopia e biopsie del colon mi hanno diagnosticata una colite ulcerosa confinata solo al retto. :

[#3]  
Dr. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signora allora dovrebbe chiedere al suo gastroeterologo di passare a cure più consistenti come le ho detto in precedenza. Se la sua proctite non risponde al cortisone che sta facendo e alla mesalazina, bisogna passare a farmaci più potenti. Cordiali saluti
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Professore Ordinario di Chirurgia Generale Università di Modena e Reggio Emilia

[#4] dopo  
Utente 416XXX

La ringrazio per la sua disponibilità infatti il mio medico
gastroenterologo sta valutando la possibilità di di farmi terapia biologica, ma la cosa che non riesco a capire e come mai avendo interessato solo il retto alla colite ulcerosa non si formano le feci e questo stato d fatto dura da 8 mesi

[#5]  
Dr. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signora, verosimilmente il quadro infiammatorio è più esteso ma le ulcere si presentano solo nell'ultimo tratto . l
La parte sinistra del colon è quella che maggiormente assorbe i liquidi e quindi in presenza di una infiammazione le feci si presentano liquide e questo spiega la diarrea. Le lesioni ulcerative determinano il sanguinamento. il fatto che la situazione duri da otto mesi si spiega solo con il fatto che la malattia è rimasta quiescente per anni ed è scoppiata per motivi sconosciuti otto mesi fa. purtroppo non conosciamo tutte le cause che ne determinano l'evidenziazione ed il decorso. Cordiali saluti
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Professore Ordinario di Chirurgia Generale Università di Modena e Reggio Emilia

[#6] dopo  
Utente 416XXX

Gentilissimo Prof. Gerunda la ringrazio con tutto il cuore per la sua disponibilità e competenza. Lei senza vedere ne colonoscopie e senza biopsie sembra avermi convinta del perchè da 8 lughi mesi non mi si formano le feci, vorrei chiederle un ultimo favore, di visionarmi il referto della colonoscopia fatto a febbraio 2016. La ringrazio anticipatamente . Biopsie ile: frammenti di mucosa ileale con villiben rappresentati ed edema,congestione ed un lieve infiltrato infiammatorio cronico anche con formazione di follicoli linfoidi. Reperto di lieve Flogosi cronica con aspetti follicolari privo di caratteri morfologici di spcificità. 2 Biopsia Colon destro,Colon trasverso,Colon sinistro: Frammenti di mucosa colonica con architettura e maturazione ghiandolare nel complesso conservata.la tonaca propia mostra edema,congestione ed un infiltrato infiammatorio prevalentemente cronico anche con formazione di follicoli linfoidi. Biopsia retto: Frammenti di mucosa colonica in gran parte ulcerati e sede di un tessuto di granulazione cronica o attivo.la mucosa residua mostra atrofia e distorsione ghiandolare.La tonaca propia è sede di congestione ed infiltrato infiammatorio cronico ed acuto con fenomeni di criptite ed ascessi criptici.Reperto di flogosi cronica attiva compatibile con la diagnosi clinica di colite ulcerativa cronica di grado moderato attiva.

[#7]  
Dr. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signora dalla biopsia appare chiaro che il processo infiammatorio parte già dall'ileo terminale e coinvolge con gravità crescente anche il colon ascendete e discendente, per giungere alla fase ulcerativa nell'ultimo tratto del colon stesso. quindi ha ragione il suo medico nel proporle l'uso dei farmaci biologici. cordiali saluti
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Professore Ordinario di Chirurgia Generale Università di Modena e Reggio Emilia

[#8] dopo  
Utente 416XXX

Gentile Dottore,
Grazie infinite. Mi perdoni per il disturbo ma mi sorge un dubbio: essendo l'infiammazione estesa anche all'ileo, allora la diagnosi di rettocolite ulcerosa (estesa quindi solo al retto) è sbagliata? Oppure essendo ulcerato solo il retto si tratta effettivamente di una rettocolite?
La ringrazio di cuore

[#9]  
Dr. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile signora la malattia ulcerosa è confinata al retto, ma il processo infiammatorio in forma progressivamente più blanda risale per il resto del colon. Per questo lei ha la diarrea da una parte ed il sanguinamento dall'altra, oltre al malassorbimento. spero possa iniziare presto i farmaci biologici per ridurre l'impatto della malattia sulla sua vita. Cordiali saluti
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Professore Ordinario di Chirurgia Generale Università di Modena e Reggio Emilia