Utente
Gentili Dottori,
chiedo sinteticamente un parere ed eventualmente una possibile provvisoria cura (magari con farmaci o pomate) in merito a dei sintomi (perdite ematiche) che da circa 10 giorni si verificano ormai ogni mattina.

Ho 57 anni.

Premesso che già oltre 10 anni fa dopo una visita proctologica mi furono in effetti riscontrate delle emorroidi;
che io dopo un infarto del 2014 assumo cardioaspirina 100 ogni giorno al fine di fluidificare il sangue;
che prima di un mese fa, quando facevo più movimento recandomi al lavoro, la cosa già si verificava ogni tanto, circa una volta al mese;
che attualmente sto quasi sempre seduto facendo vita sedentaria per lavorare da casa causa epidemia Corona Virus; e mi muovo raramente;
ho tuttavia una regolarità mattutina intestinale;
che tale sanguinamento dura non più di circa 5 minuti ma a volte è abbondante e il sangue, appena dopo le feci del mattino (le quali hanno colore normale) presenta un colore rosso acceso;
che ultimamente sto bevendo forse troppi caffè (circa 4-5 al giorno.

Concludendo; la cosa deve allarmarmi?
quali possono esser le cause e la provvisoria cura anche farmacologica.

Ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Per ora corregga l'alimentazione regolarizzi l' alvo e utilizzi una pomata da banco. Appena possibile visita proctologica.Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie Mille dott. Favara; lei ritiene che possa essere anche il caso di intraprendere una cura a base di Daflon ? oppure con il sanguinamento non c'entra ? ... grazie ancora .

[#3] dopo  
Utente
inoltre dottore ...questo sanguinamente che utimamente avviene quasi ogni mattina ... sia pur solo per 5 minuti ....per poi fermarsi ....può provocarmi calo dell'emogliobina senza che me ne accorga .....? esiste anche questo rischio ? Grazie acora ....Saluti

[#4]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si puo' aiutare.
Certo il sanguinamento cronico puo' portare ad anemia.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#5] dopo  
Utente
Ultima domanda dotttore, sono allarmato da questo fatto, dato che in questo periodo è quasi impossibile fare esami in ospedale data l'emergenza sanitaria del Virus per verificare quesao eventuale carenza di ferro. Come posso muovermi intanto per integrare il ferro (ammesso che stia venendo a mancare .....a mia insaputa ..) magari assumendo integratori del ferro specifici da acquistare in farmacia ? ....Ultimamente sento per esempio molta stanchezza la sera ecrollo dal sonno ma al mattino l'energia c'è. Quali sono i segnali di allarme che devo monitorare e osservare ? ....Non vorrei ritrovarmi anemico improvvisamente senza saperlo per tempo .
Grazie ancora , dottore, saluti .

[#6]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Credo non abbia problemi a eseguire su indicazione del suo medico un eventuale esame del sangue. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#7] dopo  
Utente
....quali sono comunque i sintomi di una sospetta anemia in corso ? Si possono osservare grazie ancora . Arrivederci.

[#8]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Debolezza, pallore della pelle.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#9] dopo  
Utente
la ringrazio, esaustivo e preciso come sempre, provvederò, per cautela, ad effettuare un rapido esame del sangue sulla ferritina dato che la sera sento, in effetti, una grande stanchezza ...non si sa mai ...grazie ancora per tutto. Saluti.