Utente
Salve, ho una domanda, avevo scritto già qualcosa più di due anni fa, riassumo dicendo che due anni fa cercando di andare di corpo e quindi sforzando è uscito del sangue rosso dall’ano, ho effettuato anche io una palpazione interna ed ho sentito un rigonfiamento nella prete anale, dopo qualche tempo sono andato a fare una visita proctologica dove mi hanno confermato di soffrire di emorroidi e di averne una di terzo livello (sarebbe quella che sentivo dalla palpazione che facevo anche da solo) da quel giorno non ho avuto nessun tipo di fastidio o altro.

In questi giorni dopo anche le festività pasquali dove non ho mangiato benissimo ho avuto qualche problema nell’andare di corpo e facendo nuovamente autopalpazione interna sento comunque il rigonfiamento... devo preoccuparmi?
potrebbe essere qualcosa di più serio?
nonostante nelle visite che ho fatto hanno confermato le emorroidi...
Ovviamente chiedo sapendo che senza vedere o sentire voi il problema non è facile fare una diagnosi, chiedo ed eventualmente se prosegue farò altri controlli
Grazie

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Dalla descrizione sembra che il problema emorroidario si sia ripresentato.
Utile una visita per una rivalutazione del grado del prolasso emorroidario.
Cordiali saluti
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
Ok,ma se posso chiedere, è da eliminare un qualcosa di più grave soprattutto dopo che sono passati 2 anni?

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Da come descrive i suoi disturbi non sembrerebbe.
Con la visita chiarirà.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com