Utente
Per il dr. D'Oriano.

Gent.le dottore, a seguito di un forte stress ho accumulato ipertono anale e ho un inizio di prolasso rettale. Lo specialista ha sconsigliato l'intervento, dicendo che il prolasso è piccolo e potrebbe restare così.
Le chiedo: sto usando il dilatan (ultimo tentativo prima di considerare un ritorno dal proctologo) per sciogliere l'ipertono. Ho provato tante creme, ma poca resa! Il dilatano lo posso usare in sicurezza oppure rischia di peggiorare il prolasso che ho? O non va a intaccarlo?
Attendo, sono molto ansioso per questo problema.
Grazie

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non mi ha elencato i sintomi che hanno richiesto tale trattamento.
Ma stia tranquillo non peggiorerà nulla.
Segua i consigli del curante.
A risentirci.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
Gent.le dr. D'Oriano,
Grazie per la risposta. Come sintomi: peso rettale, a volte fitte interne, quando evacuò spesso si fanno piccole lacerazioni (senza sanguinamento), ma con dolore post evacuativo. Stavo anche pensando, in concerto col curante, di rivolgermi a un fisioterapista del pavimento pelvico in quanto, da quando ho ipertono, mi sono sorti bruciori urinari (sono ormai 16 mesi...).
Pensa che possa servire? Leggo che fisioterapia ed osteopatia, spesso, sono efficaci.
A questo punto non ho grosse soluzioni, al di là di integratori e creme che sono molto stufo di continuare a prendere.
Attendo risposta.
Grazie ancora.

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Soluzione condivisibile.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com