Utente 433XXX
Salve da premettere che sono una sportiva lo sono stata a livello agonistico oggi mi dedico ai miei allievi al centro dimagrimento e palestra ....ho fatto questa premessa per farvi capire che L alimentazione e' una cosa a cui tengo particolarmente ....due mesi fa finii al pronto soccorso X forti dolori addominali ...finito con flebo antidolorifici ...da un mese a questa parte feci con muco e sangue ...finalmente tramite un amico decisi di fare là colon dove mi risulta tutto normale ad eccezione del cieco nell area periappendicolare e del retto ove si presenta edematosa ,iperemica con scomparsa del reticolo vascolare e minute erosioni
CONCLUSIONI : proctite e flogosi del cieco in corso d valutazione istologica ....
Nel frattempo sto facendo la cura con delle supposte .....
Qualcuno sa dirmi di cosa si tratta esattamente ?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Bisogna attendere l'esito istologico per capire se si è di fronte ad una retto colite ulcerativa cronica. Presumo stia assumendo delle supposte di mesalazina.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 433XXX

Intanto buongiorno e grazie X la risposta
Si esatto sto assumendo le ASACOL supposte da due giorni ....sapevo che devo attendere L esame istologico X capire se c era qualcosa di cronico oppure passeggera ma non capivo ..la cosa che non capisco e' cosa ho ...nel senso cronico o passeggero il soggetto e' ??!!
Adesso penso d capire colite ulcerativa ....
solo che non sappiamo se cronica o meno giusto dottore ?
Anticipatamente ringrazio
Sara Dichiara

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente. La differenza è fra colite acuta e colite cronica.

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 433XXX

E' preoccupante ?

[#5] dopo  
Utente 433XXX

Grazie sempre ...oggi sono stata malissimo ..:ho mangiato uno yogurt a colazione è un finocchio non condito a pranzo ...adesso sono tornata a casa dolore forte bocca dello stomaco feci con sangue rosso e macchie nere

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La retto colite ulcerativa cronica è una malattia a "vita " anche se può essere controllata con farmaci specifici, ma non guarita.



Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente 433XXX

Vedremo cosa dirà L istologico speriamo bene

[#8] dopo  
Utente 433XXX

Salve dottore L esito dell esame e' arrivato
RETTOCOLITE ULCEROSA CRONICA ...sto già prendendo mesavancol 3 compresse al giorno in attesa il 31 di fare una visita a Palermo al centro di gastroenterologia......cosa mi consiglia .....come devo comportarmi ? E' una malattia pericolosa ? Si insomma mi dice un suo parere ?

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Come ho già detto prima è una malattia cronica che necessita di terapia continuativa ed essere eseguiti presso un centro di Gastroenterologia.

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente 433XXX

Si ...lo so ..il 31 infatti vado per il primo accesso ..grazie ......