Utente
Buongiorno a tutti,
Dopo la mia seconda gravidanza la mia situazione emorroidi è peggiorata, mi sono rivolta a un proctologo che ha rilevato: addome trattabile non dolente, diffuso impastamento a dx come da replezione fecale. Ipertono sfinterico reattivo, emorroidi di II, esiti trombosi emorroidaria puntiforme ore 6, si confermano rilevatezze tondeggianti su marisca ore 5(esito flogistico) diagnosi:flogosi emorroidaria in esiti.
Premetto che soffro di intestino irritabile, alterno giorni di difficolta a (piu spesso) frequenti appuntamenti col bagno (non proprio scariche diarroiche ma comunque "acide").
Non ha ritenuto necessario alcun tipo di intervento solo dieta e venoruton.
Ora a distanza di due mesi la situazione è migliorata, le emorroidi escono e rientrano da sole, il problema maggiore è l'igiene, a causa (presumo delle marische) sono costretta a lavarmi una prima volta subito e poi a distanza di qualche minuto devo rilavarmi. Nel frattempo ho avuto altri due episodi di trombosi da novembre ad oggi, sempre in concomitanza con l'andare in bagno un po "acido"le trombosi possono dipendere da quello? Inoltre ho un dolore persistente come all'interno del sedere lato dx, ma non capisco se sono le emorroidi interne infiammate o se è collegato a un infiammazione del nervo sciatico (che sto curando con tecarterapia) ho un ulteriore visita proctologica il prossimo 9.2 secondo voi la legatura elastica potrebbe essere una soluzione? L eventuale rimozione delle marische (per questioni sopratt igieniche)è dolorosa? Cosa si puo fare per queste continue trombosi? Io sto allattando, puo dipendere dagli sbalzi ormonali post parto? (Cesareo) quel dolore all'interno dell'ano lato dx puo essere sciatica o è improbabile? Grazie molte e buon lavoro

[#1]  
Dr. Davide Mascali

24% attività
20% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
salve sig.ra credo che lei abbia bisogno di un intervento per le sue emorroidi..non credo come tecnica alla legatura delle emorroidi.Bisogna valutare sotto anestesia il grado reale delle sue emorroidi e poi decidere se eseguire una emorroidectomia o una correzione del prolasso mucoemorroidario, Per il dolore riferito puo darsi che sia legato al suo problema proctologico, ma non trascurerei il problema della sciatica.
Saluti
Dr. Davide Mascali

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore, volevo chiederle un'informazione, poichè su internet si trova di tutto e di più oramai, ma è possibile che le emorroidi interne si "ttrombizzino? Poichè ho letto che è una delle possibili complicaziono della legatura elastica che, da quanto ha scritto lei non condivide, ma che mi è stata proposta dal mio proctologo in quanto ritiene che un intervento chirurgico nella mia attuale condizione non sia indicato.
Posso chiederle anche come mai non crede nelle legature? Vorrei avere un quadro chiaro prima di prendere una decisione, anche perchè ho due bambini piccoli a cui badare e queste legature mi sembravano la scelta meno traumatica al momento.
Grazie

[#3]  
Dr. Davide Mascali

24% attività
20% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Salve non ci credo io alla legatura come tanti altri colleghi...io ho avuto pazienti operate con legatura con postoperatorio non buono....e una tecnica che non capisco e a mio parere non indicata ......confermo che ad una visita si potrà pensare ad una emorroidectomia o ad un prolassctomia....
Penso invece che ma non è ancora diffusa la terapia laser potrebbe avere uno spazio per le emorroidi di i o ii grado sintomatiche....
Saluti
Dr. Davide Mascali

[#4] dopo  
Utente
Grazie dottore, puo dirmi cosa intende con "postoperatorio non buono"? Si riferisce solo al dolore o altre complicazioni?
Inoltre puo dirmi se è possibile che le emorroidi interne si trombizzino o puo accadere solo a quelle esterne?grazie ancora

[#5]  
Dr. Davide Mascali

24% attività
20% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Salve , si puo succedere dolore o come nei casi a me pervenuti ulcerazioni delle emorroidi con ascessualizzazioni delle stesse.....Anche le emorroidi interne possono trombizzare ma e' più frequente le esterne...
Saluti
Dr. Davide Mascali

[#6] dopo  
Utente
Grazie mille dottore, purtroppo è difficile prendere una decisione poichè anche un intervento chirurgico potrebbe avere delle complicazioni... ci penserò su ancora un po. Buona giornata.