x

x

Proctiti ricorrenti

Buongiorno.

Da qualche mese sperimento proctiti ricorrenti, già trattate con Topster (supposte) e varie pomate.

Il dolore/prurito/fastidio va a giorni, nel senso con periodi di intermittenza.


All'esame del proctologo (ho chiesto due consulti a distanza di un mese l'uno dall'altro) è risultata una proctite (prima acuta e poi lieve) ed emorroidi.

La recente colonscopia ha evidenziato lievi segni di flogosi del retto distale e l'esame istologico evidenza mucosa del grosso intestino con esiti fibro-cicatriziali e stromali ed alterazioni iperplastiche ghiandolari.


Cosa devo fare?
Quali figure attenzionare?

Grazie
[#1]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 10,8k 315 5
Il proctologo è lo specialista di riferimento.
Una proctite può richiedere tempi lunghi di trattamento, anche con farmaci diversi dal cortisone.
Cordiali saluti

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio