Utente 426XXX
Gentilissimi, buongiorno. Vi scrivo perché circa tre settimane fa una ragazza mi ha praticato un massaggio, cosiddetto (credo), prostatico. In pratica, stimolandomi l'ano con le proprie dita per alcuni minuti. Il massaggio è stato fatto utilizzando del lubrificante e un guanto di lattice.
Dal giorno successivo ho avvertito bruciore, che ho interpretato come normale, non essendo io abituato a pratiche di questo tipo.
Solo che, dopo circa tre settimane, il fastidio non è ancora passato. Diminuisce utilizzando l'unico prodotto che ho con me (preparazione H), ma dopo la defecazione il dolore (una sorta di bruciore) si riacutizza. Non avendo in questo momento (sono via per lavoro) la possibilità di andare con facilità da un medico, se è possibile che sia dovuto ad una escoriazione (mi rendo conto che in via telematica non è semplice) e quale tipo di prodotto da banco potrei utilizzare. Ho pensato a emorroidi, ma forse è possibile che si tratti di ragadi?
Grazie mille.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si! E' possibile che si sia verificata una fissurazione acuta(ragade).
Queste possono aver bisogno di una terapia specifica per cicatrizzare. Anche il prodotto da banco necessita, prima di essere utilizzato, di una diagnosi
A distanza e senza una diagnosi di certezza non facciamo prescrizioni.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com