Utente 441XXX
Gent.li Dottori,

sono una ragazza di 30 anni e vi scrivo in quanto preoccupata
da un problema che sto riscontrando ormai da un pò di tempo:

Da alcuni mesi trovo una sostanza bianca (tipo muco) nelle feci in quantità
abbastanza consistente soprattutto se non riesco ad evacuare da 1/2 giorni
ma non ho altri particolari sintomi, se non un pò di stitichezza e gonfiore,
situazioni che sono comunque per me nella norma

Su suggerimento del medico di base ho effettuato gli esami completi
di Sangue, Feci e urine.
Metre gli esami del sangue non hanno evidenziato anomalie
quelli delle urine hanno evidenziato un infezione da escherichia coli
che sto curando con Levofloxacine e quelli delle feci un valore leggermente
elevato della Calprotectina pari a 105 mcg/g che secondo il referto
risulta essere sintomo di leggera infiammazione del colon.
L'esame culturale delle feci risulta invece negativo.

Il valore della calprotectina può essere influenzato
dall'infezione urinaria in corso ?

Il medico di base mi ha consigliato una visita gastroenterologica
che effettuerò a breve ma nel frattempo vorrei se possibile
un secondo parere perchè sono molto in ansia e ho paura di
qualche grave malattia.

Vi ringrazio anticipatamente per la disponibilità

Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile utente.
Questo muco, frequentemente, è presente in pazienti che soffrono di Sindrome dell'intestino irritabile.
Una visita proctologica con proctoscopia rappresenta il primo approccio diagnostico e sarà di aiuto a chiarire se, i valori alti di calprotectina, sono indice di una eventuale infiammazione rettale.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 441XXX

Gent.le Dottore,

la ringrazio moltissimo per la risposta,
come le dicevo ho già fissato una visita da uno specialista
la terrò al corrente dell'esito della visita.



Cordiali saluti