Utente 446XXX
Buongiorno gentili dottori.
Mio fratello 3 mesi fa è stato sottoposto a un intervento con tecnica Longo per la rimozione di emorroidi di terzo grado e una ragade . Il problema è che ogni volta che va in bagno ha piccole perdite di sangue e a intervalli di circa due settimane il dolore diventa insostenibile come dopo l'intervento tanto da dover prendere per tre/quattro giorni il toradol. Premesso che ormai ha eliminato quasi tutto dall'alimentazione, carni grasse insaccati dolciumi caffè latte e legumi e ha perso quasi 10 kg pur essendo già magro, vorrei chiedervi cortesemente quale potrebbe essere la causa di questo dolore che a intervalli regolari si ripresenta in maniera insostenibile. Il medico di base gli ha anche prescritto per la settimana prossima una rettoscopia ma non so se questo potrebbe peggiorare la situazione... grazie!

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
La ragade è stata trattata? come? potrebbe esser questa la causa del dolore. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 446XXX

Il medico che lo ha operato sostiene di aver risolto tutto e che non c'è nessun problema... se fosse come scrive lei la ragade il motivo del dolore la rettoscopia può essere utile per darne evidenza? Grazie!

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si ma anche solo una visita
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it