Utente 473XXX
Buongiorno, sono un uomo di 32 anni. Da agosto del 2016 a marzo 2017 circa ho sofferto di emorroidi di lieve grado poi quasi completamente scomparse. Ora non ho più sintomi se non molto radi nel tempo, poco fastidiosi e di brevissima durata. Volevo chiedere semplicemente se in alternativa al nuoto fosse possibile praticare come sport l'arrampicata senza creare sofferenza al pavimento pelvico e quindi alle emorroidi così come accade per altri sport quali ciclismo e body building in primis. Grazie in anticipo per la risposta.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
In linea di massima credo non ci siano problemi, si tratta di provare. In ogni caso credo che la malattia emorroidaria non debba limitare una attivita' sportiva se gradita, Nel caso sia un problema esistono terapie efficaci. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it