Utente 401XXX
Salve, sono un ragazzo di 23 anni operato a Novembre 2016 per fistola sacro-coccigea, chiusa con punti di sutura.
Ieri, a distanza di un anno e qualche mese, si è ripresentato il dolore tipico che avvertivo prima di essere operato.
Premessa, sono stato per diverso tempo seduto in posizioni scomode su sedie non proprio perfette e per molto tempo. Ho provato ad assumere un antinfiammatorio ieri sera e il dolore si è calmato, tornando a farsi sentire oggi.
Ad un'analisi non sembrano esserci fori che indicano la presenza di fistole, tuttavia non so se con la cicatrice dell'intervento essi possano essere visibili. Non sembrano esserci secrezioni o arrossamenti di alcun tipo.
E' possibile considerare questo dolore una semplice infiammazione dovuta alla scomoda postura e, quindi, risolvibile assumendo posizioni comode, riposando per qualche giorno, oppure dovrei temere una recidiva?
Grazie mille per l'attenzione.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Necessaria una visita.
Entrambe le possibilità.
Prego
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com