Utente 306XXX
Salve, ringrazio in anticipo per il vs interessamento.
volevo sapere cosa si intende con fistola, se è pericolosa e quali sono gli esami da fare per diagnosticarla.
i sintomi che presento potrebbero essere ricondotti ad essa?

In seguito a forte diarrea ho iniziato ad avere una serie di infezioni a livello vaginale e ad oggi anche se tampone con esito negativo ho fastidi. Ma soprattutto mi sono accorta che ho tanta aria nel colon, dolori basso ventre e ogni tanto feci più morbide, ma soprattutto ARIA dalla vagina! Pratico Yoga e alcune posizioni in particolare non riesco a farle a causa dell'aria che fuoriesce ( imbarazzante).
Grazie a chi risponderà

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La vagina è una cavità ed una contrazione dei muscoli pelvici può fare entrare aria per poi farla uscire all' improvviso.
Non è un disturbo comune ma in più occasioni mi è stato riferito.
Il sospetto di una fistola entericavaginale può essere confermato, sia clinicamente, con l' uso di piccoli clisteri con coloranti, che potrebbero evidenziare il passaggio di questo colorante dal retto alla vagina.
Altra indagine sempre con contrasto e una RMN della pelvi.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 306XXX

Gentile dottore,
grazie per la sua risposta.
Prima di fare questi esami, volevo chiedere però se l'aria dalla vagina e vaginiti frequenti possono essere presi in considerazione come sintomi importanti per fare una diagnosi di fistola.

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Sono suggestive, ma bisogna escludere le altre possibili cause.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente 306XXX

Quali potrebbero essere le altre cause dottore?
Mi scusi per le numerose domande ma non so a chi rivolgere questo dubbio, inoltre Gli esami da fare mi sembrano particolarmente invasivi..

Eventualmente, se risultasse una fistola, l'unica possibilità sarebbe l'intervento?
Grazie mille

[#5]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Che l'aria entri dall' esterno come le avevo già detto, o con rapporti sessuali.
Gli esami indicati non sono particolarmente invasivi.
Si! Una correzione chirurgica.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#6] dopo  
Utente 306XXX

GRAZIE di nuovo per la risposta.
Dottore io le posso dire che questi episodi di aria dalla vagina non avvengono all'improvviso, ma dopo che mi metto sul letto senza intimo in posizione con gambe piegate verso il tronco, non so se mi sono spiegata. Pertanto potrebbe accadere questo episodio di ingresso di aria.
- Comunque, un'indagine sufficiente potrebbe essere una risonanza magnetica delle pelvi?
- Quali sono le principali cause di formazione di una fistola?

Attendo la sua risposta.. grazie per l'attenzione che mi sta dedicando.

[#7]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si! quindi la mia prima ipotesi è valida.
Si con contarsto, inizierei con qualche cosa di più semplice, come le avevo già scritto:posizionare un tampone nella vagina, poi iniettare colorante blu nel retto, se
il tampone vaginale si colora di blu conferma la presenza di una fistola.
Le cuse più frequenti sono complicanze di interventi ostetrici-ginecologici o colonproctologici, sia per patologie benigne che maligne, meno frequentemente malattie infiammatorie intestinali (M di Crohn).
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#8] dopo  
Utente 306XXX

Dottore mi permetto di disturbarla di nuovo perché sono molto agitata... ho solo 20 anni e un’ Eventuale operazione mi terrorizza.
Gli episodi di aria sono aumentati, non spontanei ma sempre in seguito a contrattura della zona pelvica, soprattutto se sdraiata.
Ho pensato ad un magguor dettaglio: le mie infezioni vaginali sono iniziate in seguito ad una fortissima diarrea. Può essere che quella abbia creato questa fistola? Non ho mai avuto interventi/ non penso di essere affetta da morbo di Chron...
Mi aiuti dottore.
Grazie e buon lavoro

[#9]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Mi dispiace ma a distanza non posso aiutarla.
Lei va visitata e, se esiste un sospetto di fistola, avviati i dovuti accertamenti strumentali come già le ho scritto.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#10] dopo  
Utente 306XXX

Dottore ha ragione, perdoni la mia insistenza, sono solo molto spaventata. Non so nemmeno a chi rivolgermi per fare questa tipologia di analisi... tutto qui. Grazie lo stesso!

[#11]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Il chirurgo proctologo è lo specialista di riferimento.
Le indicherà che indagini fare.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com